Oracle Big Data SQL analizza tutti i Big Data

Big DataData storageDatabaseProgettiSoftware vendorWorkspace

Oracle Big Data SQL si basa su SQL e integra in modo trasparente i dati da fonti Hadoop, NoSQL e Oracle Database

Secondo Oracle, per massimizzare il valore delle informazioni le aziende devono far evolvere le loro architetture di gestione dei dati in un sistema di gestione dei Big Data, in grado di integrare trasparentemente tutte le tipologie di dati provenienti da varie fonti come Hadoop, dati relazionali e NoSQL. Oltre a semplificare l’accesso a tutti i dati, un sistema di gestione dei Big Data dovrebbe anche consentire alle aziende di far leva sulle competenze già esistenti e mantenere un adeguato livello di sicurezza e governance per le informazioni sensibili o regolamentate. Questo anche se tecnologie come Hadoop e NoSQL permettono di affrontare in maniera specifica le complessità legate ai Big Data. Con questo obiettivo Oracle introduce Oracle Big Data SQL. La disponibilità di Oracle Big Data SQL è prevista nell’autunno 2014.

La nuova soluzione permette di eseguire un’unica query SQL su Hadoop, NoSQL e Oracle Database minimizzando la movimentazione dei dati e migliorando le prestazioni . L’approccio che consente alle aziende di far leva sugli investimenti già compiuti in competenze e applicazioni SQL. Con un’architettura unica e la tecnologia Smart Scan ereditata da Oracle Exadata, Oracle Big Data SQL può eseguire query su tutti i form di dati strutturati e non strutturati, minimizzandone la movimentazione, per ottenere analisi decisamente più veloci di dati distribuiti su fonti Hadoop, NoSQL e Oracle Database. Con Oracle Big Data SQL, le funzionalità di sicurezza di Oracle Database – comprese le policy di sicurezza già definite dalle aziende – sono ora estese anche ai dati Hadoop e NoSQL. Oracle Big Data SQL mette a disposizione dei più diffusi tool e applicativi di business intelligence basati su SQL un accesso più semplice alle fonti di dati Hadoop e NoSQL al di fuori dei data warehouse tradizionali, velocizzando la ricerca e la gestione delle informazioni strategiche ricavate dai Big Data senza dover modificare le applicazioni e i tool già esistenti.

oracle-bgdataapp

L’integrazione con i sistemi ingegnerizzati Oracle per la gestione dei dati offre deployment veloci e un TCO ridotto per i dati Hadoop, relazionali e NoSQL permettendo ai clienti di ricavare immediatamente informazioni strategiche. Oracle Big Data Appliance include funzioni complete per la cifratura dei dati necessarie a salvaguardare la riservatezza e rispettare gli obblighi normativi. Grazie alle funzioni per la cifratura dei dati archiviati e di quelli in transito sulla rete, le informazioni sensibili regolamentate residenti su una Oracle Big Data Appliance risultano protette dai furti e dagli accessi non autorizzati. Oracle Big Data Appliance comprende anche funzioni enterprise di autenticazione (Kerberos), autorizzazione (LDAP e Apache Sentry) e auditing (Oracle Audit Vault and Database Firewall) che possono essere automaticamente attivate al momento dell’installazione semplificando enormemente la protezione di Hadoop.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore