Hadoop. Hortonworks pensa alla sicurezza e conquista XA Secure

Big DataData storageDatabaseWorkspace

Hortonworks pensa ai problemi di sicurezza dei big data e rafforza la sicurezza della sua distribuzione di Hadoop con l’acquisizione della startup XA Secure

Nel trattamento di grandi masse di dati e più in particolare nelle soluzioni basate su Hadoop la sicurezza è spesso un elemento trascurato. Da un lato le imprese al di qua e al di là dell’oceano hanno difficoltà a trovare personale competente sui big data e gli analytics , e dall’altro vanno rassicurate adeguatamente sulla solidità degli strumenti messi a loro disposizione. E’ un messaggio che viene dal mercato ed è stato raccolto da Hortonworks , una delle distribuzioni più diffuse di Hadoop, che ha appena acquisito XA Secure. Si tratta della prima acquisizione per Hortonworks . Non è stato rivelato l’ammontare dell’acquisizione. XA Secure è una startup californiana nata nello scorso anno e racchiude una dozzina di tecnici che si uniranno al team di Hortonworks. L’oggetto dei lavori di XA Secure è riassunto concretamente in un blog di Balaji Ganesan, CEO della startup: “ Abbiamo constatato la necessità di un approccio centralizzato alla sicurezza della messa in produzione di Hadoop con una focalizzazione sui pilastri della sicurezza che sono le autorizzazioni, l’autenticazione, l’auditing e la protezione dei dati”.

Hortonworks_Data_Platform_2_0

Le due aziende sono vecchie conoscenze che stanno già lavorando insieme dallo scorso agosto. D’altra parte il medesimo blog di XA Secure ricorda che i tool di XA Secure sono certificati per Cloudera, una distribuzione di Hadoop concocerete di Hortonworks. Per Tim Hall, responsabile di prodotto presso Hortonworks,”la messa in sicurezza di Hadoop si rende necessaria con lo sviluppo di Yarn , che permette l’esecuzione simultanea di diverse applicazioni e integra diversi utenti che hanno accesso a diversi dati tramite tool differenti (MapReduce, Spark, Hive e motori SQL ) all’interno del medesimo cluster. Le aziende al momento mettono in atto policy di sicurezza dedicate a questi tool diversi, ma non dispongono di una soluzione di sicurezza generale. Questa console unica sarà ora fornita da XA Secure.

Le tecnologie acquisite dalla startup saranno integrate nella distribuzione Hortonworks. Saranno concese sotto licenza Apache nel secondo trimestre di quest’anno per divenire un progetto al cento per cento open source.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore