Oracle Exalytics , una super macchina analitica con 2TB di RAM

Business intelligenceData storageProgettiSoftware vendorWorkspace

2 TB di RAM sulla nuova Oracle Exalytics In-Memory Machine X3-4

Non sembrano esserci limiti alle opzioni che potenziano l’appliance Exalytics di Oracle per database in memory al servizio degli analytics. E se un Terabyte di memoria RAM non basta per elaborare le applicazioni più pesanti ora chi è interessato può optare per 2 TB di RAM sulla nuova Oracle Exalytics In-Memory Machine X3-4. In un momento in cui molte aziende non hanno neppure 2TB di storage gloable da gestire è una notizia di buon augurio.

La nuova appliance X3-4 è in grado di far girare solo software Oracle per le analisi e la gestione delle prestazioni , ma è in grado di lavorare su fonti di dati diverse e sui server Exadata di Oracle. In più sono a disposizione 2,4TB di memoria flash e 5,4 TB su hard disk. A parte questi casi di potenza straordinaria, Oracle dichiara che in un anno e mezzo di disponibilità sul mercato Exalytics è stata venduta a circa 200 aziende senza distinzione di mercati verticali. Oracle dichiara di avere tra i suoi clienti aziende che fanno utilizzare strumenti di analisi anche a 40 mila utenti, con uno in particolare da 150 mila utenti. Gli utenti di Exalytics sono in grado di accedere a una quantità senza limiti di dati senza vincoli di capacità in memory in quanto il software Oracle Business Intelligence è in grado di gestire automaticamente le query e tutte le fonti di dati sottostanti , data warehouse o Hadoop.

In termini di super prestazioni segnaliamo che nei giorni scorsi Oracle aveva presentato con SuperCluster T5-8, il più veloce sistema ingegnerizzato mai prodotto Come recita una nota di Oracle , “ Oracle SuperCluster garantisce un rapporto prezzo/prestazioni dieci volte maggiore rispetto alla soluzione IBM della stessa fascia e aiuta a conseguire un TCO ridotto e superiore disponibilità per database e applicazioni. Facendo leva sul database server più rapido al mondo, su storage ultra-veloce per database e sul microprocessore più veloce oggi disponibile, la soluzione fornisce performance estreme e un rapporto prezzo/prestazioni dieci volte superiore rispetto a un sistema IBM Power7+ similare “. Oracle velocizza l’implementazione dei servizi cloud per applicazioni e database su SuperCluster grazie alle Oracle Optimized Solutions per Oracle E-Business Suite, Oracle PeopleSoft Human Capital Management, Enterprise Database Cloud, Oracle WebCenter Content e SAP.

Nuove funzioni di Oracle Solaris 11 forniscono particolari funzionalità ai DBA Oracle e agli architetti di applicazioni Java; co-ingegnerizzato con l’hardware e il software Oracle, Oracle Solaris garantisce i massimi livelli di servizio possibili attraverso funzioni di self-healing, e risponde ai rigidi requisiti di conformità per l’implementazione di cloud aziendali. Oracle VM Server for SPARC consente di eseguire il provisioning di database e applicazioni su un’estesa gamma di attributi di performance, capacità e disponibilità, al fine di gestire gli SLA in maniera efficace. Unendo le capacità di provisioning di Oracle Solaris 11 con Oracle Enterprise Manager Ops Center è possibile velocizzare la configurazione, l’implementazione, il monitoraggio e la gestione dei più sofisticati e sicuri ambienti di servizi mission-critical.

Conosci Oracle? Mettiti alla prova 

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore