La Business Intelligence rallenta la crescita. SAP è numero uno

Business intelligenceData storageEnterpriseFisco e FinanzaProgettiSoftware vendor

BI, CPM e analytics mettono insieme secondo Gartner un mercato da 13,1 miliardi di dollari

La dure condizioni dell’economia mondiale e una certa confusione di terminologie e applicazioni sul mercato hanno contribuito a una situazione di rallentamento della crescita del mercato della business intelligence (BI), aggregato da Gartner con il corporate performance management (CPM) e le applicazioni di analytics. Ma resta sempre un buon 7 per cento di crescita .

Tuttavia il fatturato del mercato totale arriva a poco più di 13 miliardi di dollari per il 2012 con una crescita del 6,8 per cento sull’anno precedente.

SAP guida il mercato con una quota del 22,5 per cento anche se la crescita è arrivata all’1 per cento. I primi cinque nomi del mercato se ne spartiscono il 70 per cento. Al secondo posto si colloca Oracle con un fatturato di 1,9 miliardi di dollari e una quota di mercato appena sotto il 15 per cento e una crescita del 2 per cento del 2012 sul 2011. Scambio di posti tra IBM e SAS: IBM passa la terzo posto e SAS al quarto . Il fatturato di Big Blue è di 1,6 miliardi di dollari (12,4 per cento di market share) con una crescita di quasi il 10 per cento. Il fatturato di SAS è cresciuto del 3,7 per cento per una quota di mercato del 12,2 per cento ( poco sotto 1,6 miliardi di dollari) . Il quinto posto   è di Microsoft che si consola tuttavia con il tasso di crescita più alto tra le prime cinque ( più 12,2 per cento) per 1,2 miliardi di dollari di fatturato.

A livello di tecnologie si cominciano a scorgere i primi segni di interesse per acquisti cloud based ( modalità SaaS ) , ma ancora piccoli in proporzione ad altri mercati. Gartner segnala poi le conseguenze negative di una confusione di termini tra analytics, big data e BI.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore