Google Research: un gruppo di ricerca per l’AI in Europa

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Google Research crea a Zurigo un gruppo di ricerca dedicato in modo mirato al machine learning e alle sue applicazioni

Se vi interessa una carriera nello sviluppo di applicazioni di intelligenza artificiale sarà il caso di guardare con sempre maggiore attenzione a Zurigo. Già sapevamo che nel capoluogo svizzero IBM porta avanti le sue ricerche, ora Google Research ha annunciato che nel suo centro situato proprio a Zurigo darà vita a un gruppo di ricerca dedicato in modo mirato al machine learning. L’iniziativa, ha spiegato il responsabile del centro Emmanuel Mogenet, si inserisce nella scia di tutte quelle che Big G sta portando avanti nel campo.

Secondo Mogenet quello di Zurigo è già il centro tecnico più grande di Google al di fuori degli USA e ha portato allo sviluppo delle tecnologie che sono alla base del Knowledge Graph e del “motore” per la gestione delle conversazioni di Google Allo. Nello specifico i ricercatori europei si concentreranno nei settori della Machine Intelligence, della comprensione del linguaggio naturale e della percezione dei sistemi digitali.

google-chSarà in particolare l’ambito della comprensione del linguaggio quello a cui si dedicheranno sforzi particolari, anche grazie alla collaborazione di un team di esperti di lingusitica e in sinergia con i gruppi di Google Research che stanno portandi avanti gli stessi sviluppi in altre nazioni del mondo.

L’Europa – ha messo in evidenza Mogenet – ospita alcune delle migliori università tecnologiche del mondo, il che la rende un luogo ideale per realizzare un team di ricerca di prim’ordine“. L’intenzione è anche quella di “collaborare con tutti i centri di ricerca della regione“.

Read also :