Dell Statistica arriva alla versione 13.1

Business intelligenceData storage

Molto più che una “point release”, la nuova versione di Dell Statistica promette di portare le funzioni di analytics più vicine agli utenti meno tecnici

Il debutto di Dell Statistica 13 si era un po’ perso nei molti annunci del Dell World 2015, ora invece la versione 13.1 conquista uno spazio tutto suo. Anche perché in questa release la casa madre porta avanti l’evoluzione della piattaforma puntando nettamente sul concetto del “citizen data scientist”, ossia sul mettere in grado anche utenti non tecnici di creare modelli predittivi efficaci in base ai dati che la propria azienda ha raccolto. L’approccio è stato seguito anche da altre software house, per una doppia esigenza: da un lato gli analisti di dati esperti scarseggiano, dall’altro le funzioni analitiche devono comunque essere portate più vicino agli utenti di business che sono coloro che ne devono sfruttare le informazioni.

In Dell Statistica 13.1 questo si concretizza con alcune nuove funzioni legate in particolare alla parte di preparazione dei dati, indipendentemente dal fatto che essi siano strutturati o non strutturati. Ora è anche più semplice condividere fra più utenti non tecnici i modelli e i workflow analitici definiti dai “data scientist” tecnici, un elemento che secondo Dell evita sia di affrontare lo stesso problema più volte, sia di analizzare meglio i fenomeni anche senza una competenza tecnica immediata.

Dell Statistica
Dell Statistica

Le novità di Dell Statistica 13.1 non stanno solo in questo. Si è pensato anche al mondo IoT con la possibilità di eseguire alcune funzioni di raccolta e analisi dei dati anche in gateway periferici come quelli proprio di Dell. L’opzione permette di ridurre il traffico a monte della rete e di prendere decisioni immediate anche in periferia, quando necessario. Dell ha anche esteso la gamma di database a cui la piattaforma si può collegare per offrire funzioni analitiche direttamente integrate: oltre a Microsoft SQL Server ci sono ora Apache Hive (in ambienti Spark), MySQL, Oracle e Teradata.

L’evoluzione della piattaforma di analytics peraltro va avanti. Al Dell World 2014 si festeggiava l’acquisizione di StatSoft – da cui deriva Statistica – e quella presentata al Dell World 2015 è stata di fatto la prima versione del software su cui Dell abbia davvero messo le mani. Ora ci aspettano alcune altre versioni 13.x fino alla evoluzione della release 14 che sarà disponibile anche in cloud.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore