Dell lancia Big Data Retention e lo storage libera spazio

Big DataBusiness intelligenceData storageDatabaseSoftware

Il nuovo sistema Big Data Retention di Dell combina storage, DX Object Storage Platform e database RainStor con una serie di servizi per l’analisi dei dati

Dell ha lanciato sul mercato USA un sistema che ha chiamato di Big Data Retention che realizza una riconfigurazione di soluzioni già esistenti e combina storage Dell, la DX Object Storage Platform e il database RainStor condendoli con una serie di servizi .

L’obiettivo è di entrare presso aziende che usano o stanno iniziando a usar e strumenti di analisi di dati al servizio del business. Il sistema si integra direttamente con le piattaforme di analytics già esistenti nelle aziende, mentre funziona da repository di front end per grandi data set o archivi. La capacità del sistema si incrementa a passi di 2 Terabyte e può utilizzare Apache Hadoop, attualmente il più popolare sistema di analisi dei dati in modalità batch.

Gli ingredienti che realizzano la ricetta Big Data Retention derivano da numerose partnership e acquisizione realizzate da Dell nel tempo. Ad esempio con il sistema gli utenti possono adottare la piattaforma di gestione Cloudera, far girare Hadoop sui server Dell Poweredge delle serie C o R, integrare il networking Force10.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore