La strana alleanza di VMware e Amazon AWS per la Cloud Foundation

Giornalista e collaboratore di TechWeekEurope, si occupa professionalmente di IT e nuove tecnologie da oltre vent'anni e ha collaborato con le principali testate italiane di settore

Follow on: Linkedin

Secondo Fortune, VMware starebbe per replicare con AWS la partnership già definita con IBM e basata sulla Cloud Foundation

VMware e Amazon AWS potrebbero a breve annunciare una loro partnership che permetterà di eseguire le piattaforme della prima sul cloud della seconda, gestendo anche un modello di cloud ibrido in cui i carichi di lavoro possano passare dalle infrastrutture interne di un’azienda al cloud AWS. È Fortune a indicare questa evoluzione legata alla Cloud Foundation, che dovrebbe essere annunciata direttamente da Andy Jassy, CEO di AWS.

Si tratta di un’alleanza che sarebbe stata assai improbabile qualche tempo fa, quando VMware puntava a essere un concorrente diretto di AWS. Da allora le cose sono cambiate e la società di Pat Gelsinger ha adottato un approccio orientato al multi-cloud: le aziende utenti comunque non si rivolgeranno a un solo cloud provider, permettere la gestione di ambienti elaborativi con più cloud privati e pubblici è molto più sensato (e remunerativo) che concorrere con i grandi cloud provider.

Pat Gelsinger, CEO di VMware, al VMworld 2016
Pat Gelsinger, CEO di VMware, al VMworld 2016

I segni di questa evoluzione si vedono da diverso tempo e sono collegati anche alle vicende di EMC e Dell. Ma il VMworld 2016 di qualche settimana fa ne ha sancito in qualche modo l’importanza con la presentazione della Cross-Cloud Architecture, aperta come dice il nome alla coesistenza di più cloud. Approccio concretizzato anche attraverso una alleanza con IBM che dovrebbe rispecchiare quella ipotizzata con Amazon AWS.

In concreto, quindi, la partnership VMware-AWS dovrebbe riguardare l’esecuzione sul cloud di Amazon della VMware Cloud Foundation, quindi dello stack che comprende vSphere, VSAN e NSX come componenti funzionali e SDDC Manager per la gestione dell’infrastruttura virtualizzata. È la strada che per VMware possono prima o poi seguire tutti i provider suoi partner nella vCloud Air Network. E ora, inaspettatamente ma pragmaticamente, anche AWS.

Read also :