Sicurezza e Cloud: IBM acquista l’italiana CrossIdeas

AcquisizioniCloudEnterpriseSicurezza

CrossIdeas fornisce soluzioni software per la sicurezza che regolano l’accesso dell’utente alle applicazioni e ai dati, interni all’azienda e in cloud

IBM ha annunciato il completamento dell’acquisizione della italiana CrossIdeas, fornitore di soluzioni software per la sicurezza che regolano l’accesso dell’utente alle applicazioni e ai dati, interni all’azienda e in cloud. L’acquisizione dell’intero capitale sociale è avvenuta attraverso IBM International Group BV , società olandese del noto gruppo multinazionale .

L’intento di IBM è di aggiungere nuove capacità di analytics al suo portafoglio software dedicato alla gestione e alla sicurezza degli accessi ad applicazioni e dati. CrossIdeas amplia la leadership di IBM nell’innovazione, nei servizi e nell’area del software per la sicurezza. E‘ un altro segnale dell’attenzione di IBM per cogliere le opportunità del mercato della cyber security valutate in 28 miliardi di dollari. Negli ultimi dieci anni IBM ha effettuato oltre una dozzina di acquisizioni nel settore, investendo in maniera sempre più estesa in attività di ricerca e sviluppo. Questo mix di innovazione organica e di tecnologia acquistata aiuta i clienti di IBM a proteggersi dalle più avanzate minacce e a gestire i rischi in un’era di cambiamento tecnologico senza precedenti.

IBM ha acquisito una dozzina di aziende del settore incluse Trusteer (per un miliardo di dollari ), Guardium, Big Fix, Watchfire e Internet Security Systems. Nel 2011, IBM aveva comprato Q1 Labs le cui profonde competenze nella security analytics sono alla base della sua divisione Security Systems. Nel 2014 IBM ha registrato un incremento del 20% nel business relativo al software per la sicurezza.

“L’integrazione di CrossIdeas – dichiara in una nota aziendale Brendan Hannigan, general manager di IBM Security Systems – accresce le nostre capacità nell’area dell’Identity and Access management di cui siamo leader in termini di marketshare. IBM può ora fornire alle imprese migliori funzioni di governance e di trasparenza nei confronti del rischio, dalla produzione alla sala del consiglio di amministrazione, offrendo loro le conoscenze necessarie per proteggere il brand e la clientela.”

CrIdeas

CrossIdeas garantirà un approccio di nuova generazione in grado di mitigare i rischi legati all’accesso e le violazioni nella ripartizione delle mansioni. L’approccio orientato al business fornisce un’amministrazione integrata e una gestione a 360 gradi del tempo dell’utente all’interno dell’organizzazione. Con la tecnologia di CrossIdeas, è possibile identificare e porre rimedio alle violazioni prima che queste si trasformino in un rischio per la sicurezza e nella vulnerabilità a un’ispezione.

“Noi siamo entusiasti di entrare a far parte di IBM – afferma Alberto Ocello, CEO di CrossIdeas – perché la nostra soluzione IDEAS è complementare al loro portfolio di Identity and Access Management”.

CrossIdeas risponde ai requisiti di business attesi dai revisori e dai risk and compliance manager con un’innovativa analisi dei ruoli, una visualizzazione intuitiva che offre una migliore percezione degli accessi e un allineamento ai requisiti di conformità e di rischio. Questa Identity Intelligence viene fornita attraverso cruscotti di conformità centralizzati che valutano il rischio di accesso e la ripartizione delle mansioni in base alle attività attraverso l’ampio numero di applicazioni aziendali. I cruscotti utilizzano un ampio ventaglio di soluzioni che includono l’IBM Security Identity Manager. Prendendo parte al programma Ready for IBM Security Intelligence, CrossIdeas consente ai clienti IBM di applicare tecnologie per la governance dell’accesso integrato e per la gestione del Lifecycle dell’utente facendo leva su ISIM, il portfolio IBM nel Security Identity Management.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore