IDC: cresce ancora il mercato dei converged system

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Segno più nel secondo trimestre per i converged system, sulla spinta delle soluzioni più tradizionali e di quelle più innovative iper-convergenti

IDC ha raccolto i dati di vendita dei produttori di converged system, una categoria che per gli analisti comprende i sistemi pre-integrati e certificati dal vendor, dotati di quattro componenti: server, storage, networking e software di gestione. Secondo le cifre relative al secondo trimestre 2016, questa classe di sistemi ha visto aumentare le sue vendite del 12,1 percento anno su anno raggiungendo un giro d’affari di 2,9 miliardi di dollari. In volumi, intesi come capacità di storage installata, la crescita è stata del 31,8 percento con 1.693 petabyte di nuovo storage consegnato.

All’interno del mercato dei converged system, a generare la fetta principale di affari è il segmento che unisce – secondo le classificazioni di IDC – gli Integrated System e i Certified Reference System. Entrambi aderiscono strettamente alla definizione data prima, i secondi sono ammettono la presenza di sistemi di produttori diversi (i primi sono mono-vendor).

Questo comparto ha generato 1,6 miliardi di dollari di ricavi nel trimestre, con una crescita del 4,7 percento anno su anno. EMC è il vendor principale con il 43 percento del mercato, seguita da Cisco/NetApp (26,4 percento) e HPE (17,9). Nel giro d’affari di EMC sono contati anche i prodotti che sino all’inizio del 2016 erano a brand VCE.

idc-converged-2q16Il secondo segmento per importanza è quello delle Integrated Platform, ossia sistemi integrati che hanno elementi specifici per supportare applicazioni verticali come lo sviluppo o la gestione di database. Il loro giro d’affari è in declino (-3,5 percento anno su anno) ma è ancora rilevante: 864 milioni di dollari. Il principale produttore di questo comparto è largamente Oracle con il 55,8 percento di market share, seguita da HPE (9,7 percento) e IBM (5,1).

Il terzo e ultimo segmento considerato da IDC è quello degli Hyperconverged System, che uniscono storage e computing in una piattaforma strettamente integrata e virtualizzata. Questo è il settore a più forte crescita (+137,5 percento anno su anno) e nel trimestre ha generato ricavi per circa 481 milioni di dollari.

Quiz sponsorizzato – Cosa sai dell’impegno di Intel nel cloud computing? Mettiti alla prova con questo quiz

Read also :