Fujitsu Primequest, server mission critical

CloudServer

Il nuovo sistema Primequest 1800E2 si basa sulla famiglia di processori Intel Xeon E7. Un server multi-OS

Fujitsu ha introdotto un nuovo modello appartenente alla famiglia Primequest 1000, server in architettura x86 per applicazioni mission-critical di livello Enterprise , cloud e ambienti di virtualizzazione. Il nuovo sistema 1800E2 si basa sulla famiglia di processori Intel Xeon E7 ed è in grado di raggiungere prestazioni 1,2 volte superiori rispetto ai modelli precedenti. È compatibile con Red Hat Enterprise Linux, SUSE Linux, Microsoft Windows Server e VMware vSphere, consentendo il provisioning di infrastrutture server multi-OS a elevata affidabilità per implementare cloud privati enterprise. Il server scala fino a 8CPU/80core in un solo sistema.

Con la presenza delle unità di alimentazione certificate 80 Plus Gold con tecnologie avanzate per raffreddamento e trasmissione dell’energia, il nuovo sistema Primequest contribuisce a ridurre i livelli di consumo elettrico. Il monitoraggio costante delle unità di alimentazione avviene grazie alla Management Board (MMB) integrata e alla possibilità di visualizzare i consumi con ServerView Operations Manager. Il Primequest è in linea con le normative del settore – compresa la direttiva comunitaria RoHS (Restriction of Hazardous Substances – restrizioni sull’uso di sostanze pericolose) – in Europa e nel mondo.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore