Partnership strategica tra SAP e Google

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

SAP Hana va sulla Google Cloud Platform, con altre integrazioni reciproche in arrivo

SAP e Google hanno definito una partnership strategica che li vedrà collaborare all’integrazione di parte delle rispettive offerte, con ovviamente una focalizzazione sul mondo cloud. L’elemento chiave della collaborazione è infatti la disponibilità di SAP Hana sulla piattaforma cloud di Google. Il Google Cloud Launcher Marketplace offrirà per prima la versione Express Edition della piattaforma SAP, quella di “base” per gli sviluppatori, ma guardando più avanti SAP intende portare sulle infrastrutture di Google tutta la Cloud Platform e i suoi servizi PaaS.

SAP spiega che Google “è all’avanguardia” per alcune tecnologie cloud come in primo piano la containerizzazione e l’idea è proprio quella di applicare le tecnologie cloud più evolute al mondo delle applicazioni business e dei loro workload.  In questo modo sarà possibile realizzare applicazioni SAP che sfruttino anche i servizi specifici della Google Cloud Platform.

Architettura SAP Hana Cloud Platform
La SAP Hana Cloud Platform, ora nota semplicemente come Cloud Platform 

Un’altra integrazione prevista da SAP e Google riguarda la G Suite, che viene indicata come uno strumento molto usato dagli utenti enterprise SAP. I dettagli in merito saranno ampliati più avanti, al Sapphire del prossimo maggio, per ora si sa che la parte di  identity/access management di SAP Cloud “vede” la G Suite e la Google Cloud Platform, in modo da semplificare l’interazione e il passaggio degli utenti tra le due piattaforme.

Un’altra direttrice della collaborazione tra le due aziende sarà la parte di machine learning. Anche in questo senso i dettagli sono rimandati al Sapphire ma l’utilizzo di funzioni di intelligenza artificiale nelle applicazioni di business è una tendenza evidente e sia SAP sia Google hanno sviluppato competenze in questo ambito.