Per il progetto Helion HP acquisisce Eucalyptus

AcquisizioniCloudEnterpriseWorkspace

Il software open di Eucalyptus , conquistata da HP, permette di creare infrastrutture interoperabili con AWS

HP ha annunciato l’acquisizione di Eucalyptus, una software house nota per lo sviluppo del cloud open source che porta lo stesso nome , ma presenta una particolarità interessante . Il software permette di creare un’infrastruttura cloud privata , ma compatibile con l’offerta di Amazon Web Services , leader del mercato IaaS.
In questo modo si garantisce l’interoperabilità con gli strumenti e le librerie nati per l’offerta EC2 ( Elastic Cloud ) e il servizio di storage S3 ( Simple Storage Service).
Eucaliptus viene utilizzato da nomi prestigiosi , come Nasa, Neatpp, Nokia, F-secure e rivendica una buona flessibilità con il supporto di molti hypervisor da KVM a Xen oltre a Vmware.
A indicare il peso dell’acquisizione nelle startegie di HP va segnalato che Marten Mickos, CEO di Eucalyptus, si insedia come capo della divisione cloud di HP su decisione di Meg Whitman.
Sul piano tecnologico la scelta riguarda Openstack che è alla base dell’offerta di Eucaliptus. Questo indicherebbe la linea strategica di HP che non nasconde in parallelo il suo interesse per Openstack. Infatti Helion , presentato da pochi mesi, si appoggia su Openstack.

marten mickos
Secondo gli esperti di mercato si tratta di un’acquisizione di valore non tanto per l’ammontare dell’investimento di HP ( attorno ai 100 milioni di dollari) quanto per le scelte tecnologiche e di vertice. Il nuovo membro del team che guida HP guiderà la divisine cloud e assumerà le responsabilità che facevano riferimento a Martin Fink, CTO di HP e direttore degli HP Labs.
Mickos è una figura di riferimento per il software open source. Tra il 2001 e il 2008 era CEO di MySql , il database open poi ceduto a Sun Microsystems nel 2009.
L’incarico principale di Mickos sarà lo sviluppo di Helion, il portfolio HP di servizi cloud , secondo un investimento annunciato di 1 miliardo di dollari da parte di HP in una iniziativa IaaS/PaaS.
La parte IaaS si fonda su Openstack, mentre il nucleo della parte PaaS è Cloud Foundry, il sistema PaaS open source sviluppato da EMC Pivotal.
Una nuova versione di Openstack è attesa per ottobre prossimo.

 

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore