Pardi (Hitachi Data Systems), la Social Innovation con i Big Data

CloudEnterprise
hds dario pardi

Nell’ambito della strategia One Hitachi, HDS è al centro dei progetti di Social Innovation attraverso i Big Data sulle cinque industrie verticali vitali per il business. Dario Pardi, VP Emea Global Market, delinea il percorso dell’azienda

Dario Pardi è Vice President Emea Global Markets e Presidente di Hitachi Data Systems (HDS) Italia dal 2007. Ha vissuto, in prima persona, tutte le trasformazioni di HDS, tra cui quella più importante è certamente la transizione verso l’idea di un’unica Hitachi e, come si dice ora senza indecisioni, One Hitachi.

Per One Hitachi i tempi sono maturi, anche se, ammette lo stesso Pardi, “non ci siamo certo arrivati con un time to market da record”. Dalle iniziali 990 aziende Hitachi, si parla ora di circa 500 realtà, finalmente con un merge significativo tra le diverse attività.

In cifre il processo si è riflesso sul bilancio 2013 di Hitachi, che è stato chiuso appena due mesi fa, con una decrescita in dollari ma un segno più in Yen, per un bilancio consolidato che vale 93,4 miliardi di dollari. La parte Information Technology Systems ha cubato il 22 percento del fatturato globale dell’azienda, e vale 20,6 miliardi di dollari. Se però si include anche la parte Digital Media e Consumer Products a questa cifra è giusto aggiungere altri 10 miliardi di dollari. Una fetta ancor più rilevante.

Pardi sottolinea: “L’approccio di globalizzazione del gruppo Hitachi, in verità, consentirà di compiere sempre più un investimento a fattor comune tra tutte le attività. Nel 2013 si è confermata la cifra di investimento in Ricerca e Sviluppo di 5 miliardi di dollari. Per quanto riguarda la parte IT è ancora HDS leader nella virtualizzazione”. Primati e investimenti quindi confermano i trend già segnalati nel 2012.

Si snocciolano ancora cifre: in Europa sono oltre 9400 i dipendenti, il gruppo solo in Giappone è una realtà che vanta oltre 230mila dipendenti (là sono dislocati anche gli impianti), mentre HDS in particolare ha fabbriche in Francia e negli Usa con il centro distributivo ad Amsterdam.

Hitachi Data Systems Italia Dario Pardi
Dario Pardi, vice president Emea Global Markets  e Presidente di Hitachi Data Systems Italia

La strategia One Hitachi nei passaggi degli ultimi mesi ha portato HDS a diventare Global Information Solutions Division, pur mantenendo il suo acronimo e il concept. Global Information Solutions Division in Hitachi si occupa pertanto di Soluzioni storage, Private cloud con Server e Storage Virtualization, Soluzioni applicative, Protezione del dato, servizi, Content e File Management (Hcp, Hdi Solutions, Nas, Data Analytics, Hadoop, Big Data).

La divisione unica ha permesso di inglobare in tutto quattro aziende Hitachi (ITPD, HiCAM, HiCEF
HDS), quindi con la possibilità di esprimere più chiaramente la direttiva strategica di globalizzazione e di Social Innovation. Dietro il termine c’è la volonta di introdurre l’innovazione in ogni aspetto della vita quotidiana facendo leva su Big Data, Analytics, potenzialità di Internet of Things, e quindi Analyticis Machine To Machine.

Pardi: “A livello di fatturato il 2014 sarà considerato un anno di consolidamento, mentre proprio con questo focus prevediamo una crescita di circa il 15 percento per il 2015”.

Si tratta di trend inarrestabili. Hitachi è impegnata negli ambiti cruciali proprio nell’ordine di una trasformazione di questo tipo: nel medicale, nelle infrastrutture dei trasporti su ferro, nei software di logistica, nel finance, nelle industrie verticali per l’energia. I tre elementi sostanziali con cui HDS contribuisce a questa trasformazione in chiave Social Innovation sono: l’infrastruttura, la gestione dei contenuti e la gestione dell’informazione.

Social Innovation Strategy
Social Innovation Strategy

Direzione chiara quindi, con un’importante novità in nuce. Spiega Pardi: “Abbiamo un progetto ben definito nell’ambito delle architetture avanzate convergenti sugli analytics su cinque importanti mercati verticali:telco, salute, machine to machine analytics, sorveglianza e sicurezza, automotive. In quest’ottica è previsto anche un piano di acquisizioni”.

 

 

 

 

 

 

 

 

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore