Red Hat Virtualization certificato per SAP Hana

Arriva il supporto completo per SAP Hana con Red Hat Virtualization che è pronta ad accogliere i workload Big Data della piattaforma in-memory più conosciuta

Virtualizzare applicazioni e interi ambienti è tra le esigenze più diffuse, sostanzialmente la virtualizzazione permette una maggiore efficienza, migliori performance, senza far lievitare i costi. Per Red Hat la soluzione ideale per farlo è semplicemente Red Hat Virtualization.

Server, workstation, risorse hardware on demand gestibili via software pemettono alle applicazioni di non “soffrire” e di lavorare sempre al massimo delle prestazioni, secondo il momento. Una esigenza di base quando si tratta di applicazioni critiche, su cui poggia il business.

L’annuncio odierno si innesta qui. Red Hat Virtualization oggi supporta SAP Hana, piattaforma di sviluppo di dati e applicazioni, conosciuta per le sue caratteristiche di computing in-memory, ed ora pronta per essere accolta e girare su Red Hat Enterprise Linux for SAP Hana con OS e hypervisor validati per l’utilizzo in ambienti SAP Hana.

Red Hat Virtualization è basata su KVMDietro l’acronimo si cela Kernel-based Virtual Machine che possiamo definire l’infrastruttura di virtualizzazione del kernel Linux. KVM attualmente supporta la virtualizzazione completa con Intel VT o AMD-V. Al momento la VM Kernel Based è ancora implementata come un modulo kernel caricabile, ma nelle future versioni potrà essere usata un’interfaccia a chiamata di sistema.

Red Hat Enterprise Virtualization – La vista della consolle di gestione

Red Hat Virtualization può così gestire tutti i workload compresi quelli legati alle analisi sui Big Data. Permette di consolidare l’hardware fisico per ridurre la spesa senza perdere in funzionalità operativa, si presta per approcci a container e cloud, pur conservando la sua semplicità di integrazione con ambienti IT esistenti e senza imporre lock in software o hardware.

“Per offrire l’affidabilità e il livello di prestazioni che i nostri clienti finanziari e assicurativi si aspettano per le loro transazioni, avevamo bisogno di una piattaforma di virtualizzazione robusta”, commenta Christoph Theis, head SAP Services, Finanz Informatik Technologis Services. “Scegliere Red Hat Virtualization significa essere in grado di offrire una soluzione SAP HANA ad alte prestazioni basata su cloud che soddisfa le richieste dei clienti in modo molto conveniente”.