Microstrategy: più cloud, più mobile e più social per arrivare alle Pmi

CloudEnterpriseSoftwareStart up
Jean-Pierre Giannetti

Fresco di nomina, Jean-Pierre Giannetti, country manager Italia di Microstrategy, disegna la strategia della società che la vede sempre più alla ricerca di Pmi e di un’offerta che spazia anche al social e al mobile

Nuove offerte sul mobile, sul social, sulla gestione dei big data e, trasversalmente, il cloud che abbraccia tutto.

Sono questi i nuovi ambiti di offerta di Microstrategy , storica realtà che qualche anno fa ha festeggiato il ventennale in Italia, operando nell’ambito della business intelligence per una fascia di clientela di medio-alte imprese.

Da qualche mese, aprile 2012, per l’esattezza, è in forze in Italia il nuovo country manager, Jean-Pierre Giannetti, di origini italiane che vive nel nostro paese da una dozzina d’anni.

Dopo una settimana di formazione negli Usa, Giannetti è balzato al timone della filiale italiana di Microstrategy, dopo un trascorso lavorativo che lo ha portato a toccare aziende come Cast Software, Altran e, infine, nel dicembre 2002 in InterSystems come account manager per l’Italia e Malta, dal 2005 al 2012 è stato country manager.

In Italia vogliamo declinare l’offerta corporate business intelligence e mobile. Ci sono in cantiere nuove offerte sul mobile e applicazioni in cloud trasversali che permetterà alla Pmi di approcciare la business intelligence a costi più bassi”, afferma.

L’approccio alle Pmi, l’offerta mobile e social e la trasversalità del cloud vanno a rafforzare l’ecosistema Microstrategy, un ecosistema fatto di partner sia per il mercato Smb, una decina, sia per grandi account, un’altrettanta decina (system integrator, per esempio).
“In ambito mobile abbiamo già alcune offerte che perché la business intelligence si sposa bene in questo ambito. Basti pensare – spiega Giannetti – all’uso dei tablet e degli iPad”.

Giannetti ricorda la partner storica con Apple e gli investimenti preponderanti in iOs. In ambito social ci saranno a breve delle offerte legate allo sfruttamento dei dati nei social network, ma per ora Giannetti non fa trapelare nulla.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore