Lenovo continua con Vmware la partnership di IBM

CloudWorkspace

Dopo l’acquisizione della divisione server X86 di Ibm una partnership con Vmware per Lenovo

Il primo annuncio di Lenovo dopo l’acquisizione della divisione server X86 di Ibm riguarda una partnership con Vmware per il software dedicato alla attività di virtualizzazione dei data center e il cosiddetto end user computing.
Ma la relazione di Lenovo con Vmware riprende le cose da dove erano rimaste nelle attività congiunte durate oltre 15 anni con Ibm.

Lenovo e Vmware svilupperanno soluzioni di infrastruttura IT orientate alle attività di aziende e service provider secondo il concetto del Software-defined data center per il quale si fa leva sulla virtualizzazione di server, storage e network per ridurre i costi dell’IT e accelerare il provisioning delle applicazioni.

vmware-vrealize-block
La risposta sta nella combinazione dell’hardware Lenovo con le tecnologie di virtualizzazione di Vmware nell’area del cloud privato e ibrido. Per il cloud la leva è su server e hardware di rete Lenovo con la gestione del cloud della vRealize Suite di Vmware. Quanto alle reti è in gioco anche la piattaforma NSX per il software-defined networking (SDN).

Della partita saranno anche offerte per infrastrutture di software defined storage basate su server Lenovo e software Virtual SAN di Vmware. I servizi VDI di virtualizzazione del desktop faranno leva sullo storage eXFlash di Lenovo e Horizon di Vmware.
La partnership non è solo tecnologica ma viene estesa anche al marketing e alla gestione del canale di vendita.

lenovo thinkserver

Quella tra Lenovo e IBM è anche un’alleanza strategica in base alla quale Lenovo in qualità di OEM rivenderà prodotti selezionati dalla linea storage e software di IBM, tra cui ad esempio la famiglia di prodotti Storage Storwize sia entry level che midrange, i prodotti Linear Tape Open (LTO), gli storage array IBM Flash ed elementi del portafoglio software di sistema IBM, tra cui Smart Cloud, General Parallel File System e soluzioni Platform Computing .

LenovoEMC VNX5150
LenovoEMC VNX5150

Lenovo si impegna a seguire i piani di rilascio delle soluzioni x86 IBM, che includono i sistemi integrati Flex e PureFlex basati su piattaforma x86, e continuerà a investire nell’innovazione in quest’ambito. Come già annunciato, IBM continuerà a fornire la manutenzione ai clienti per conto di Lenovo per un lungo periodo di tempo, in modo che la fase di transizione per i clienti sia fluida e senza cambiamenti per i servizi di manutenzione.

A settembre Lenovo ha rilasciato il nuovo Storage Array Lenovo|EMC VNX5150. Tra le basi dell’accordo tra EMC e Lenovo c’era anche l’acquisizione da parte di Lenovo del portafoglio business storage small e medium business di EMC, quindi tutta la parte ‘ex Iomega’ e la parte di sviluppo storage/software che già veniva fatta in casa EMC.

Nell’accordo c’era anche la possibilità per Lenovo di vendere come OEM tutto lo storage EMC sul mercato cinese e la partnership di engineering, come volontà delle aziende di procedere insieme per creare nuove macchine e nuove soluzioni di integrazione server/storage.

Read also :
Autore: Silicon
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore