La spesa IT crescerà anche nel 2019, ma meno degli anni precedenti

CloudEnterpriseMobility

Secondo gli analisti Gartner, riuniti per il Symposium di Orlando, la spesa IT globale nel 2019 crescerà del 3,2 percento. A guidarla è ancora il software enterprise

Nel 2019 la spesa complessiva per l’IT a livello globale sarà di 3800 miliardi di dollari, il 3,2 percento in più rispetto al 2018 (3,7mila miliardi).

E’ il software enterprise a fare registrare la crescita più significativa con un aumento dell’8,3 percento. Ed è il software come servizio, oramai modello di erogazione consolidato in tutti in quasi tutti i segmenti, a fare meglio, soprattutto quando si parla dell’offerta nell’ambito CRM.

Il software cloud crescerà di oltre il 22 percento quest’anno rispetto al 6 percento delle altre tipologie di offerta. Inoltre è viva l’attenzione sulle soluzioni per sicurezza e privacy, un tema, questo, che al di là delle problematiche Gpdr in Europa è ora sul banco anche dei responsabili IT degli altri continenti.

Tanto più che, sempre secondo Gartner, l’88 percento dei CIO globali ha implementato o prevede di implementare software di sicurezza informatica e altre tecnologie nei prossimi 12 mesi.

Gartner – Le previsioni di Spesa IT per il 2019

Se i sistemi per i data center cresceranno (circa il 6 percento) anno su anno, nel 2018, sull’onda della spesa per i server che sta marcando un +10 percento, non si può parlare però di onda lunga. Già nel 2019 il mercato dei server è previsto in calo, fino a -3 percento, e questo si rifletterà sui data center in rallentamento proprio dal 2019.

Nel 2019, ci confortano i dati Gartner in questo caso – ma l’opinione è nostra – sarà fiorente il mercato dei servizi IT, cresceranno le opportunità di business per i Managed Services Provider, per un mercato complessivo di oltre mille miliardi (+4,7 percento rispetto a quest’anno).

E’ il riflesso di altri trend in atto. Le aziende ottimizzano l’infrastruttura e puntano ad ottimizzare anche la spesa per gestirla, ricorrendo alle risorse esterne, ma sempre con grande attenzione ai costi, e in questo, l’approccio MSP è decisamente virtuoso.

Bene il mercato dei device, che ha visto gli ultimi anni insofferenza. Per il 2019 ci si può aspettare un incremento di spesa fino al 2,4 percento (per un valore complessivo di 706 miliardi, rispetto ai 689 mld previsti per il 2018). Grande incognita però rimane la carenza di Cpu Intel, ne soffrirà comunque meno il mercato delle CPU di fascia alta.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore