Econocom propone il cloud ibrido con la connettività Retelit

Cloud

Econocom propone una soluzione di cloud ibrido sviluppata con l’impiego dell’infrastruttura di connettività Retelit, in collaborazione con DATA4 ed Equinix

Econocom opera in ambito IT come digital transformation designer, un nome che in concreto indica la capacità di progettare, integrare e finanziare l’innovazione, accelerando la trasformazione digitale delle aziende. L’azienda si preoccupa quindi  della realizzazione di progetti digitali di qualsiasi dimensione per consentire alle aziende di competere negli scenari dell’economia digitale.

Dotarsi di un’infrastruttura IT scalabile, sicura e in grado di garantire l’accessibilità a dati e risorse a supporto del business è sempre più strategico per le aziende e l’annuncio odierno riguarda proprio la proposta di una soluzione di cloud ibrido, sviluppata con l’impiego dell’infrastruttura di connettività Retelit, in collaborazione con DATA4 ed Equinix, in grado di offrire quindi l’integrazione tra datacenter e cloud pubblico e la possibilità di configurare la piattaforma di gestione su misura per il cliente.

La proposta prevede un’offerta Software Defined che integra connettività e co-location, sviluppata internamente in ambiente Openstack, personalizzabile e predisposta per un approccio multi-cloud. Alla base c’è la disponibilità  in modalità iperconvergente e active-active di quattro data center sul territorio italiano (quello di DATA4 di livello Tier IV), connessi da Retelit attraverso la sua rete any-to-any a bassa latenza e alta velocità.

Econocom – Ambiti Operativi

II cloud ibrido di Econocom consente alle aziende diversi vantaggi: gestione flessibile delle risorse, grazie all’impiego di paradigmi di containerizzazione delle applicazioni, migrazioni trasparenti e graduali verso il public cloud (e multi-cloud) e importanti economie di scala.

A questo si aggiungono le competenze interne ad Econocom per la personalizzazione e il supporto, grazie allo sviluppo interno della soluzione in ambiente Openstack, e sicurezza sia dal punto di vista dell’esposizione dei dati sia della continuità operativa.

La connettività di Retelit permette alle aziende di raggiungere le piattaforme e le infrastrutture di Econocom in maniera più rapida, con Equinix Cloud Exchange Fabric a garantire al cliente un punto di ingresso al cloud pubblico, rendendo possibile, in caso di specifiche esigenze, anche una connettività dedicata.

La piattaforma distribuita integrerà soluzioni specifiche as a Service con un focus particolare su rehosting, security, virtualizzazione delle Postazioni di Lavoro, IoT, BigData, Mobile Device Management, omnicanalità e iperconvergenza per soluzioni database ad altissime prestazioni.

Econocom offre quindi ai propri clienti una soluzione completa e di facile gestione e il supporto totale durante tutte le fasi del progetto di migrazione delle risorse e delle applicazioni su public cloud.
Econocom analizza l’infrastruttura IT del cliente, raccogliendo risorse e applicazioni in container, che verranno in seguito trasferiti prima nei datacenter Econocom e successivamente sul cloud pubblico, secondo una strategia condivisa con il cliente.

In pratica è possibile vedere erogato tutto il parco applicativo attraverso una piattaforma di gestione personalizzata, senza preoccuparsi della posizione delle risorse, accelerando i processi di front end e “business critical” con uno screening continuo delle configurazioni ibride più idonee per minimizzare i costi e massimizzare la sicurezza

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore