Aruba Experience Edge, la rete sicura per Mobile, Cloud e IoT

CloudM2MMobilityNetworkNetwork management

Con la proposta dei nuovi access point 802.11ax, switch ottimizzati e software basato su AI, Aruba prepara
i tasselli per costruire una rete autonoma e sicura per IoT

L’obiettivo è offrire alle aziende un ambiente di rete ottimale anche nei contesti più critici e sfidanti, come l’Internet of Things, le esperienze in cloud e l’accesso in mobilità, il mezzo è costituito da più tasselli che insieme costituiscono quella che Aruba vuole chiamare Experience Edge. Ecco da dove parte l’idea della proposta e di cosa è costituita.

La periferia della rete è il punto che mette in collegamento persone e IoT con il mondo digitale. La piattaforma che crea queste esperienze digitali deve essere sicura, intelligente e always-on. non basta disporre di una rete solida, bisogna essere in grado di erogare livelli di servizio più elevati e uniformi in linea con le crescenti esigenze di business e le aspettative degli utenti. Per l’IT significa sapere anticipare proattivamente i problemi all’interno di un ambiente in costante cambiamento prima che possano avere impatto sugli utenti e sul business.

Access Point Aruba 510 Series
Access Point Aruba 510 Series

Gli strumenti per farlo li mette a disposizione Aruba. Si parte dagli access point Aruba 510 Series. Si tratta di un nuova famiglia che rende disponibile connettività Wifi secondo lo standard  802.11ax IoT-ready dotati di sicurezza avanzata, ottimizzazione RF basata su AI, monitoraggio intelligente dell’alimentazione, funzionalità ZigBee e Bluetooth 5 integrate.

Significa poter supportare il 74 percento dei dispositivi IoT esistenti e disporre di tutte le tre tecnologie wireless in un unico access point. Questo permette di abbattere i costi fissi e le spese variabili poiché l’infrastruttura Aruba con tecnologia ZigBee integrata elimina la necessità di implementare e gestire una rete ZigBee separata.

Affiancati a questi vengono proposti gli switch Aruba 2930M con supporto dello standard 802.3bt per fornire potenza PoE fino a 60 watt per porta come richiedono alcuni access point 802.11ax di fascia alta. Viene offerto inoltre supporto agli standard WPA3 e Enhanced Open della WiFi Alliance.

Switch Aruba 2930M

Mentre per la parte di intelligenza analitica fa parte di Experience Edge Green AP di NetInsight.Basata su AI in grado di spegnere dinamicamente gli AP in assenza di dispositivi utente, per compensare i maggiori requisiti di alimentazione associati a taluni AP 11ax, a Green AP sono demandati i compiti di assurance e analytics.

Green AP è una nuova funzionalità NetInsight che consente all’IT di gestire in modo intelligente gli AP così da ridurre i consumi elettrici fino al 72 percento e abbattere i costi. Usando Green AP, gli AP possono essere accesi e spenti automaticamente in base all’utilizzo, portando a significativi risparmi sulla bolletta energetica e a una rete rispettosa dell’ambiente.

Ovviamente i nuovi Access Point proposti della Serie 510 funzionano in tandem con Aruba NetInsight per monitorare la rete e risolverne in modo proattivo gli inconvenienti: generano raccomandazioni e insight pratici in base a benchmark e confronti eseguiti con ambienti simili e applicano queste raccomandazioni alla rete in maniera autonoma. Ciò permette alle aziende di garantire un maggior livello di performance ed efficienza come richiesto dai moderni ambienti fortemente mobili e imperniati sull’IoT, continuando ad adattarsi a requisiti richiesti.

AP Aruba 510 Series sono disponibili a partire dal prezzo di listino di 1.095 dollari. Lo switch di accesso Aruba 2930M è disponibile a partire dal prezzo di listino di 10.799 dollari. La nuova versione di NetInsight con Green AP sarà disponibile dal primo trimestre 2019 con abbonamenti annuali a partire da 50 dollari per AP.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore