Le otto innovazioni che stanno trasformando il business aziendale. La visione di Intel

Che cos'è un Brand Discovery ?

Intel parla di “vortice del cambiamento”, per dare il senso della profonda trasformazione che sta caratterizzando le imprese che sanno adattarsi al futuro. Gli ottopilastri tecnologici da padroneggiare per fare bene

La rivoluzione digitale sta cambiando completamente il modo in cui le aziende operano e interagiscono con i loro clienti. Le imprese che si adattano a questo cambiamento sono destinate ad acquisire un vantaggio competitivo. Riferendosi a queste aziende, Intel parla di “vortice del cambiamento”, per dare il senso della profonda trasformazione che le sta caratterizzando.

L’innovazione nell’era digitale in cui ci troviamo sta ridefinendo completamente il mondo del business e Intel intende offrire alle aziende il meglio della tecnologia di nuova generazione, per aiutarle a sviluppare un approccio al business agile, per dedicare risorse all’innovazione e per ridefinire i modelli di business.

Secondo la visione di Intel, sono otto le innovazioni o ‘acceleratori dell’innovazione’ che mettono il turbo alla trasformazione digitale, ed è fondamentale per le aziende che guardano al futuro sfruttarli come elementi per creare e implementare velocemente nuovi modelli di business rivoluzionari, dato che ridefiniscono le strategie di business e creano una cultura digitale che si irradia nell’organizzazione dall’alto verso il basso.

Solo le aziende che elaborano e avviano una chiara strategia o una visione del business digitale ed esprimono un autentico desiderio di trasformazione saranno nella posizione di ottimizzare il potenziale del vortice del cambiamento”. Quali sono gli otto “acceleratori dell’innovazione”?

Il cloud

Prima di tutto il cloud, che non si limita ad abilitare servizi che conosciamo e amiamo, come per esempio la televisione o la musica on demand, ma costituisce il backbone di una moderna infrastruttura IT. Il cloud computing consente alle aziende di recepire modelli di business nuovi e innovativi per arrivare sul mercato rapidamente, come mai prima d’ora.

cloud-computing_2-300x194L’abbandono delle reti basate su hardware per passare a infrastrutture definite tramite software – come le reti del cloud ibrido – migliora la flessibilità, consente di incrementare la produttività e, di conseguenza, potenziare efficienza e profitti. E, soprattutto, la scalabilità offerta dai servizi cloud consente alle aziende di far crescere il business in modo efficiente.

5G

Il secondo elemento è il 5G, per il Intel uno dei fattori chiave del vortice del cambiamento, destinato a generare livelli di trasformazione senza precedenti. Come passo avanti dal 4G, le reti 5G introdurranno alte velocità, bassa latenza ed elevata capacità.

5gL’enorme potenziamento delle prestazioni fornirà il supporto per le innovazioni di nuova generazione, come le auto a guida autonoma, unitamente a un’ampia gamma di tecnologie IoT. Tutto questo non solo migliorerà l’usabilità dei dispositivi e dei servizi della casa intelligente, ma i sistemi 5G potenzieranno l’operatività di diversi settori, tra cui l’assistenza sanitaria, l’agricoltura e l’intrattenimento.

 

Intelligenza Artificiale

L’intelligenza artificiale (AI) è destinata a diventare una tecnologia realmente trasformativa, consentendo alle aziende di individuare le tendenze tra enormi set di dati. L’intelligenza artificiale apprende progressivamente, migliorando di continuo i sistemi, consentendo alle aziende di rimanere più agili possibile.

Intelligenza artificiale e realtà aumentata

E, soprattutto, l’intelligenza artificiale sta ridefinendo il nostro modo di interagire con le macchine, abilitando interfacce più personalizzate. L’intelligenza artificiale dovrebbe essere considerata come elemento fondamentale di qualsiasi futura strategia digitale.

 

Analisi dei dati

La capacità di analizzare i dati è il quarto elemento chiave di questa trasformazione. I dati sono una delle risorse più importanti del patrimonio di un’azienda, ma le infrastrutture tradizionali possono vanificare la loro utilità. Una volta sbloccato il loro potenziale, i “big data” possono aiutare le aziende a offrire servizi migliori, arricchire e perfezionare l’esperienza utente, potenziare i profitti.

analyticsOgni azienda proiettata nel futuro dovrebbe elaborare una strategia di analisi dei dati per ottenere le informazioni strategiche essenziali per lo sviluppo del business. Tutto questo include coltivare le competenze rilevanti tra i dipendenti per gestire i dati e favorire una cultura aziendale basata sui dati e una forza lavoro agile e capace.

 

Internet delle Cose

La rete dei dispositivi interconnessi nota come Internet delle cose (IoT) sta diventando una parte integrante del panorama digitale. Non solo il numero crescente di prodotti e servizi connessi garantisce l’affermazione dei dispositivi per la casa intelligente per i consumatori, ma trasformerà una serie di settori industriali.

IOTLa tecnologia IoT è già stata implementata in diversi contesti – pensiamo per esempio all’utilizzo per realizzare inventari in tempo reale e dati del flusso di clienti nel settore retail e nel monitoraggio sanitario in remoto. Le aziende che guardano avanti dovrebbero cercare di stabilire delle partnership con le aziende di tecnologia IoT per integrare e magari ridefinire il loro business esistente.

 

Robotica

Non dimentichiamoci poi della robotica, di cui tanto si parala anche in Italia: il settore manifatturiero è destinato ad essere trasformato da una gamma di tecnologie intelligenti, tra cui i robot. Lungi dal sottrarre lavoro, i robot contribuiranno a liberare più tempo, consentendo alle persone di svolgere mansioni più interessanti e più utili per il business aziendale.

Bot e Intelligenza Artificiale - La comunicazione uomo-macchina è a una svolta. Nel 2020 meno voce e meno touch. Basteranno i gesti

Per la loro natura intrinseca i robot sono predisposti a svolgere lavori pesanti e ripetitivi, l’ideale per la fabbrica. A questo proposito, abbiamo già visto ambienti di produzione misti, in cui convivono lavoratori umani e robot collaborativi (cobot). In un’ambiente di questo tipo è possibile usare l’analisi dei dati per determinare le modifiche alle macchine o la posizione in fabbrica per garantire il flusso di lavoro più efficiente.

Realtà Aumentata

Anche la realtà aumentata (AR) che può portare un contributo significativo dal punto di vista commerciale. La realtà aumentata comporta la sovrapposizione di grafica computerizzata sulla visione del mondo reale e può essere visualizzata sia su un visore sia su un dispositivo mobile. È l’ideale per potenziare l’esperienza dei clienti, per esempio consentendo ai potenziali acquirenti di visualizzare l’eventuale disposizione dei mobili in casa prima dell’acquisto.

Ledger Condivisi

In futuro il settore bancario, che è stato relativamente lento ad aggiornarsi all’era digitale, sfrutterà i ledger condivisi come la Blockchain, che costituisce il backbone della criptovaluta Bitcoin. I ledger condivisi sono database che tengono traccia della proprietà con un record permanente delle transazioni impossibile da manomettere, rendendoli ideali per il mondo della finanza, del rilevamento delle frodi e della riscossione delle tasse. Dato che il ledger è convalidato dalla rete stessa, non ha bisogno di un corpo centralizzato che lo supervisioni. L’indiscutibile procedura di verifica fornita dai ledger condivisi li rende adatti all’impiego in diversi settori, ed è probabile che saranno più ampiamente usati in diverse aree nel futuro.

Blockchain

Per prepararsi alla trasformazione digitale, tutte le aziende devono sviluppare una visione del business digitale, in cui il cliente ha la precedenza assoluta. E per trasformarsi in un’organizzazione davvero agile, è importante rivalutare completamente i modelli di business esistenti, considerando al contempo come le tecnologie emergenti rivoluzioneranno il panorama attuale e introdurranno nuove opportunità. In conclusione, tutte le aziende devono chiedersi se sono davvero pronte per la trasformazione digitale. In caso contrario, rischiano di venire relegate nelle pagine della storia.

A cura di Nicola Procaccio, EMEA Territory Marketing Manager di Intel