Information Technology Forum 2017, l’innovazione apre al futuro

Che cos'è un Brand Discovery ?

Si tiene il primo marzo, a Milano, la quinta edizione di Information Technology Forum. L’innovazione tecnologica come volano per il business

Sarà la quinta edizione dell’evento Information Technology Forum quella che si terrà a Milano il 1 marzo 2017 (Atahotel Expo Fiera), un appuntamento oramai entrato nella tradizione che raduna il meglio degli attori e delle realtà nell’ambito dell’Information Technology e che ha coinvolto sinora oltre 240 speaker e circa 2mila partecipanti. Lo organizza IKN Italy dietro il cui acronimo Institute Knowledge Networking c’è l’eredità culturale dell’Istituto Internazionale di Ricerca che alla vigilia del suo trentesimo compleanno completa la sua trasformazione. 

Information Technology Forum 2017 è l’appuntamento ideale per confrontarsi con gli esperti del settore su temi cardine per capire, per esempio, quali saranno le reali applicazioni pratiche dell’Intelligenza Artificiale, che vantaggi il business può ottenere dalla realtà virtuale , come sfruttare Big Data & Cloud per ottimizzare i costi, e come far parlare tra loro gli oggetti in ambito IoT, ma anche per capire come evolve il manufacturing grazie alla stampa 3D e come la robotica cambierà il nostro modo di lavorare e di vivere. 

Information Technology Forum 2017 - I temi del convegno
Information Technology Forum 2017 – I temi del convegno

Il tema della sessione plenaria quest’anno è alquanto originale e nella sessione del mattino il filo conduttore sarà una domanda alquanto suggestiva: “Galileo Galilei vs Steve Jobs: come cambia il concetto di visionario nel corso dei secoli?” dietro l’interrogativo si cela la proposta di un percorso e di un confronto guidati da Carlo Ratti, Director of MIT Senseable City Lab e Founding partner della Carlo Ratti Associati, Amedeo Cesta, Senior Research Scientist CNR e Presidente dell’Associazione Italiana per l’intelligenza artificiale con Giorgio Metta, Vice Scientific Director dell’Istituto Italiano di Tecnologia.

I lavori per il resto della giornata si articoleranno per sessioni parallele su novità e trend che nell’arco della mattinata riguarderanno Retail, Gdo e ModaBanking e Finanza, il mondo delle assicurazioni, il settore dell‘energia e le utility; nel pomeriggio invece il programma prevede sessioni parallele diverse su Governance e Gestione del dato, Data Center e Cloud, IoT e Cybersecurity.

La tavola rotonda della sessione plenaria vedrà la partecipazione di top manager di aziende di riferimento per il mondo IT. Già confermata la partecipazione di Antonio Grioli  Presidente del comitato direttivo Zucchetti, Carla Masperi COO di SAP Italia, Mauro Meanti GM per Avanade, Bruno Sirletti, AD di Fujitsu Italia e Luca Beltramino, Managing Director di SUPERNAP Italia.  Sono previsti inoltre altri tre interessanti momenti.

I primi due di approfondimento nel corso della giornata si svolgeranno nell’area espositiva dell’evento e vedranno Daniele Pes, Board member at InnoVits e Head of Open Innovation and Digital Transformation in Altromercato che sarà intervistato da Ivan Ortenzi Fun&work Ars et Inventio sulle implicazioni pratiche ed etiche dell’Intelligenza Artificiale, e la tavola rotonda sui Big Data e il ruolo dei Chief Data Officer per abilitarli allo sviluppo del business.

Pitch & Meet è il terzo momento, nel primo pomeriggio e vuole essere un momento di networking per consentire alle start up di presentare i loro progetti e le loro idee di business, davanti a una giuria presieduta da Stefania Iacono Pezzillo di InnoVits in un confronto moderato da Alessandro Musumeci, Presidente del Club Dirigenti Tecnologie dell’Informazione.