Dynatrace

Huawei: gli Stati Uniti firmano una tregua di tre mesi

Il rinvio di 90 giorni darà tempo a Huawei e ai suoi partner americani di adattarsi. Intanto Google ha già preso l’iniziativa di interdire ai nuovi telefonini costruiti dalla società cinese l’accesso alle app collegate al sistema Android

Google si piega alla censura cinese

Google starebbe lavorando dal 2017 a un filtro basato su Android per poter tornare in Cina con il suo motore di ricerca. Troppo ghiotto il mercato della Repubblica Popolare per rinunciarvi, meglio piegarsi alla censura