Data storageWorkspace

WD VelociRaptor più capace e più veloce

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Con 300 Giga l’hard disk offre il doppio della capacità rispetto al modello precedente

Western Digital proporrà da metà maggio quello che definisce il più veloce hard disk Sata del mondo, un modello da 10 mila rpm adatto per workstation. Nel formato da 2.5 pollici contiene una capacità di 300 Giga. VelociRaptor è inserito nell’IcePack , una struttura da 3.5 pollici con heat sink integrato, che permette l’inserimento del drive in uno slot standard di questo formato e ne mantiene bassa la temperatura se installato in uno chassis desktop ad alte prestazioni.

Queste prestazioni sono ottenute non solo con l’alta velocità di rotazione, ma anche con l’interfaccia Sata (3Gbps) e con un memoria cache integrata da 16 MB. L’affidabilità è garantita da un Mtbf ( Mean Time Between Failure ) di 1,4 milioni di ore.

La funzione SecurePark permette di parcheggiare le testine al di fuori della superficie del disco in fase di spin up, spin down e quando il drive è spento garantendo così che la testina di registrazione non tocchi mai la superficie e assicurando maggiore affidabilità sul lungo termine e protezione del drive quando lo chassis viene spostato.