Workspace

TEST: Sony Vaio VPC-S11V9E/B

Nel 1998 inizia la sua esperienza nel mondo IT in Mondadori e partecipa alla nascita di Web Marketing Tools di cui coordina la redazione. Redattore esperto di software per PC Magazine, e caporedattore di ComputerIdea, segue da circa 20 anni l'evoluzione del mondo hardware, software e dei servizi IT in un confronto continuo con le aziende leader del settore

Un notebook robusto con una dotazione hardware equilibrata per conciliare portabilità e performance. Punto di forza il nuovo processore Intel Core i5-520M da 2,4 GHz con architettura a 32 nm

Sono disponibili anche sul nostro mercato i primi notebook con i nuovi processori di Intel per il 2010. Vaio VPCS11V9E/B è il primo che proviamo con Core i5 e fa parte della collezione Primavera 2010 di Sony. Si tratta di un notebook 13,3 pollici (16:9) come tutti quelli della nuova serie, con display a Led (WXGA per una risoluzione massima di 1.366×768).

vaioseries_spallaitespresso_large-185x129.jpg

Sony Vaio VPC-S11V9E/Bm, scocca robusta e un ottimo processore sono i punti di forza più importanti

Il peso intorno ai 2 Kg non ne limita la portabilità e la scocca in lega di magnesio ne assicura la robustezza. Con il suo ingombro massimo di 33 cm di larghezza sta ancora comodamente in qualsiasi cartella e grazie alla completa disponibilità di periferiche e unità di archiviazione, non manca di nulla sia per il lavoro, sia per l’intrattenimento multimediale a casa.