StampantiWorkspace

Trend in chiaroscuro per il mercato stampanti europeo

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Secondo IDC in Europa Occidentale diminuiscono le vendite di stampanti ma aumentano i ricavi, grazie alle prestazioni di alcuni sotto-segmenti della stampa laser

IDC ha comunicato alcune cifre sull’andamento del mercato delle stampanti e dei dispositivi multifunzione in Europa Occidentale durante il terzo trimestre 2016. Il settore ha fatto registrare un declino del 1,5 percento in volumi anno su anno, un trend negativo che nasce dalla combinazione del declino dei modelli inkjet con l’aumento delle vendite dei modelli laser. IDC sottolinea che il mercato è in calo ormai da più di un anno in volumi, ma in valore il trimestre considerato ha invece mostrato una crescita anno su anno del 3 percento.

Ci sono diversi modi di vedere un mercato che si divide per tipologia di prodotto (stampanti e multifunzione), tipo di utenti (business e consumer) e tecnologia (inkjet e laser). La classificazione più marcata è la prima, dato che i prodotti multifunzione fanno l’83 percento circa dei volumi di vendita in Europa Occidentale. Una percentuale che aumenta perché in un declino generalizzato i multifunzione calano meno delle stampanti: -1,4 percento contro -1,8.

La suddivisione per fasce di utenti vede un declino del mercato consumer e un andamento duplice di quello business, che mostra un calo di unità vendute (-2,7 percento) ma un percentualmente identico incremento in valore che ha portato tutto il mercato stampa a crescere. Il primato della crescita maggiore va al segmento dei dispositivi a colori da oltre 31 ppm.

m2535dn-kyoceraRagionando invece per tecnologie, il comparto dei modelli laser è cresciuto in volumi del 1,9 percento anno su anno e in valore del 3,2 percento. Questa disparità delle percentuali di crescita è segno che i prezzi stano “tenendo” in molte nazioni, tanto che il prezzo medio di vendita è cresciuto anno su anno del 1,2 percento. Pochi comparti del settore laser vedono però una vera crescita. Sono essenzialmente due: le stampanti A3 monocromatiche e i dispositivi multifunzione A4 a colori.

Frenata invece per i volumi di vendita dei modelli inkjet. Si pensava che le applicazioni in ambito business avessero dato una nuova spinta a una tecnologia meno attraente che in passato, ma proprio le vendite di stampanti e multifunzione business sono calate complessivamente del 13,1 percento anno su anno. In realtà il declino è legato alle prestazioni negative dei multifunzione, che fanno oltre il 90 percento del mercato business, mentre le semplici stampanti sono cresciute del 3,8 percento. I prezzi però tengono anche in questo campo, tanto che in valore il mercato inkjet è cresciuto del 1,5 percento.