StampantiWorkspace

La stampa a colori permette di contenere costi e risparmiare carta

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

I risultati di una ricerca Ipsos per Lexmark : gli impiegati sono più attenti a quello che stampano quando utilizzano dispositivi a colori piuttosto che in bianco e nero. Meno spreco di carta e costi inferiori rispetto alla stampa monocromatica

Da una ricerca Ipsos per Lexmark è emerso che, mediamente, gli impiegati stampano 11 pagine a colori al giorno rispetto alle 20 stampate in bianco e nero. Inoltre, il 68% dice di essere più attento a non sprecare carta quando stampa a colori. L’indagine conferma questo dato: solo il 18% delle stampe a colori vengono sprecate, contro il 25% di quelle in bianco e nero.
“I risultati di questa ricerca mostrano come la stampa a colori possa aiutare le imprese ad adottare un approccio più efficiente, risparmiando, e gli impiegati a mantenere un approccio più responsabile grazie ad una maggiore consapevolezza dei costi” ha dichiarato Mike Rüschenbaum, General Manager di Lexmark EMEA .
Nel complesso, il 71% degli impiegati europei ha accesso, oggi, ad una stampante a colori. Le persone che lavorano nelle piccole imprese hanno molte più probabilità di essere in grado di stampare a colori. Il 76% di coloro che lavorano in aziende con meno di 49 persone dice, infatti, di avere le attrezzature necessarie in loco, a fronte del solo 66% di chi opera nelle grandi aziende con più di 500 dipendenti.
Gli impiegati europei, oltre ad essere quelli che effettuano meno stampe in bianco e nero, sono anche coloro che sprecano meno: 2 pagine al giorno a colori contro 5 pagine al giorno in bianco e nero.