ComputerWorkspace

HP rinnova la gamma di workstation Z

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Le workstation Z adottano i nuovi processori Xeon di Intel e si propongono per la creazione di contenuti di realtà virtuale grazie alle schede Nvidia

HP ha ampliato la linea di workstation Z presentando nuove versioni dei modelli Z840, Z640 e Z440. La novità principale sta nell’adozione dei nuovi processori Intel Xeon E5-2600 v4, ma anche la parte grafica è stata migliorata con l’integrazione delle schede grafiche più recenti Nvidia Quadro e AMD FirePro. I sistemi operativi previsti sono Windows e Linux. Tra le opzioni dei nuovi modelli c’è anche il Z Turbo Drive di seconda generazione con SSD PCIe da 1 TB.

Le workstation Z sono destinate a vari settori che richiedono un’elevata capacità di calcolo, come in particolare graphic design, CAD, architettura, fotografia e imaging scientifico. È stata data una rilevante attenzione però anche al segmento della realtà virtuale, che dati gli annunci più recenti in merito comincia a presentarsi come un mercato che richiede soluzioni sempre più mirate.

workstation z
Le nuove workstation Z di HP

Grazie alla collaborazione con Nvidia alcune configurazioni delle workstation HP Z dotate di GPU Quadro sono certificate VR Ready per la creazione di contenuti in realtà virtuale e sono state testate con il display HTC Vive. La configurazione “top” prevista si basa su una Z840 dotata di due schede Quadro M6000 con 24 GB di memoria. Altre configurazioni certificate prevedono la workstation HP Z240 con scheda Quadro M5000 e la Z640 con una Quadro M6000.

Le workstation HP Z440, Z640 e Z840 supportano Thunderbolt 2 e una memoria RAM DDR4 che secondo HP è il 12,5 percento più veloce rispetto alla generazione precedente. Le nuove versioni delle tre workstation saranno disponibili durante questo mese di aprile, insieme al Turbo Drive G2 da 1TB. Le schede grafiche Nvidia Quadro M6000 da 24 GB dovrebbero invece arrivare sul mercato nel corso di questo trimestre.