Workspace

La filosofia del valore di Fujitsu si esprime nei sistemi integrati

Giornalista. Ha collaborato con TechWeekEurope IT fin dal suo inizio

Follow on: Google +

Uwe Neumeier(Fujitsu): gli obiettivi di business definiscono il data center

Il recente Fujitsu World Tour 2014 non è passato senza novità annunciate a livello di prodotto in area storage ( Eternus CS8000) e con un nuovo record registrato dai server Primequest. Fujitsu ha annunciato di aver conquistato nuovi record mondiali nei benchmark che misurano le performance in ambito OLTP (Online Transaction Processing) e virtualizzazione dei data center. I nuovi sistemi mission-critical di Fujitsu mostrano i muscoli i in termini di prestazioni.

Fujitsu-Uwe-Neumeier-small

Ma la potenza tecnologica non basta e non esaurisce l’approccio di Fujitsu alle tematiche dei server e dei data center. Come ricorda Uwe Neumeier, vicepresident Server Systems International Business di Fujitsu, sono le attività di business e le scelte della clientela in relazione alle loro attività core a definire il data center e in successione le scelte di tecnologia server più adatte. I server non sono commodity . Anzi sonoal  centro di un gioco a quattro tra transazioni , soluzioni specifiche e convergenti ( SAP in particolare per Fujitsu) servizi e naturalmente cloud computing. E a sua volta l’avvicinamento alle tecniche del cloud computing da parte dell’utenza viene definito da Neumeier come un processo a tappe dove l’organizzazione può fermarsi e prendere slancio dal livello desiderato. L’approccio server e data center di Fujitsu è un percorso in cinque tappe che può passare dall’ottimizzazione dell’esistente, dalla virtualizzazione e il consolidamento dei server fino alla scelta di architetture di riferimento e di soluzioni integrate che possono essere considerate o meno come preliminari al cloud . A questo punto si apre la scelta di soluzioni cloud completamente private o ibride ( questa le tendenza condivisa dal mercato ).

Fujitsu-5-etapes

E’ il metodo di approccio al mercato e agli applicativi che sostiene la crescita di Fujitsu in area server ( Neumeier promette sorprese positive per la sua società quanto al posizionamento nel prossimo quadrante di Gartner). Dal suo punto di vista di respiro internazionale , ribadito più volte nell’incontro con Techweekeurope.it, ogni mercato è diverso e ogni settore di industria e ogni azienda ha esigenze e passo diverso .

Il modello di approccio al mercato di Fujitsu si adatta a queste regole .Si parte da un approccio tradizionale ( e se i sistemi legacy bastano ci si può fermare lì) per partire con una strategia di virtualizzazione a cinque livelli. Sulle prime tre tappe -consolidamento e razionalizzazione, virtualizzazione e standardizzazione, data center condiviso e virtualizzazione distribuita – agisce tutto l’armamentario tecnologico classico di Fujitsu : apparati , soluzioni e servizi. E’ questo il livello in cui rientrano in Europa la maggior parte dei clienti di Fujitsu alle prese con la migrazione verso il cloud computing. E qui entra in gioco la capacità tecnologica di Fujitsu che è in grado di proporre data center non solo preformanti ma in grado di far risparmiare costi di gestione ( raffreddamento ed ecologia) .

Neumeier dichiara con orgoglio che Fujitsu è in grado di realizzare data center con temperatura di funzionamento attorno a i valori alti di 25 gradi centigradi: “Per realizzare qualcosa che abbia senso, risparmio energetico, climatizzazione, prestazioni, customizzazione e supporto devono entrare nell’equazione data center”.
Per Fujitsu la tecnologia è un fattore abilitante e l’approccio tecnologico si trasforma allora in una proposta di valore. Scegliendo nel catalogo Fujitsu si trovano tecnologie di riferimento predefinite e validate che riducono a pochissimo i ritardi di implementazione e i rischi, ma conservano un’alta configurabilità per poter rispondere a bisogni particolari. Le soluzioni integrate, preconfigurate e preinstallate escono pronte dalle fabbriche della società. E Neumeier si dichiara soddisfatto del lavoro fatto in Italia da Fujitsu come advisor per la clientela. Soprattutto per quanto riguarda le attività legate a SAP e a SAP Hana.