ComponentiData storageWorkspace

Seagate lancia un disco da 3 TB

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Nuova frontiera dello storage esterno per desktop. Ma l’hard disk esterno da 3 TB potrebbe incontrare problemi di BIOS e sistema operativo

Arriva da Seagate il primo hard disk esterno per desktop da 3 Tera, una capacità che corrisponde a 120 film in HD, migliaia di foto e ore di musica digitale. In formato 3.5 pollici il FreeAgent GoFlex da 3Tb è compatibile con computer Windows o Mac ( comprende un driver Ntfs) e consente un backup continuo, mentre la sicurezza dei dati è garantita tramite encryption.
L’interfaccia dell‘unità a disco è USB 2.0, ma tramite un adattatore opzionale è possibile utilizzare un collegamento USB 3.0 o FireWire 800. Va ricordato che non tutti i sistemi operativi desktop supportano una simile capacità sugli hard disk.
Ad esempio Windows XP può gestire un massimo di 2,1 TB di spazio disco. Altri problemi di incompatibilità potrebbero derivare dal firmware BIOS che potrebbe impedire il boot del desktop da dischi da 3 Tb. Altrimenti i tecnici di Seagate consigliano di collegare in Raid o HBA dischi di capacità superiore a 2,1 Tb.