ComponentiData storageWorkspace

Acronis, un controllo agli hard disk previene la perdita dei dati

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Drive Monitor di Acronis consente di identificare in anticipo eventuali problemi sugli hard disk, evitando guasti a PC e server

Acronis Drive Monitor è  uno strumento gratuito per il monitoraggio del disco dedicato sia agli utenti privati che a quelli aziendali. Il  programma freeware di Acronis , gratuito e scaricabile,   monitora lo stato di salute degli hard disk di server, PC e portatili. Segnala agli utenti eventuali problemi che possono portare a malfunzionamenti, in modo che questi possano operare in anticipo per salvare i dati contenuti rigido sul disco ed organizzare eventuali sostituzioni dei componenti hardware.
Quando Acronis Drive Monitor individua un problema, genera un messaggio – email o a schermo – che descrive quanto riscontrato  . Un riepilogo grafico basato su colori permette di visualizzare immediatamente le condizioni generali del disco, mentre report settimanali riassumono i risultati complessivi.
Drive Monitor è integrato nelle versioni in commercio dei prodotti Acronis per il backup e il ripristino delle fasce Business e Home. Gli utenti aziendali di Backup & Recovery 10, e quelli privati che usano   True Image Home 2010 e   Backup and Security 2010 possono sfruttare le funzionalità di  Drive Monitor per realizzare un backup automatico e immediato di qualsiasi disco che mostri segnali di guasto imminente.
Il prodotto è inoltre in grado di notificare agli utenti eventuali backup non eseguiti.