Erp e CrmSoftware

Wolters Kluwer acquisisce Tagetik per 300 milioni di euro

Nel 1998 inizia la sua esperienza nel mondo IT in Mondadori e partecipa alla nascita di Web Marketing Tools di cui coordina la redazione. Redattore esperto di software per PC Magazine, e caporedattore di ComputerIdea, segue da circa 20 anni l'evoluzione del mondo hardware, software e dei servizi IT in un confronto continuo con le aziende leader del settore

Google + Linkedin Subscribe to our newsletter Write a comment

Wolters Kluwer Tax & Accounting riunirà la propria offerta corporate con Tagetik per creare una nuova business unit che comprenderà le soluzioni di internal audit e TeamMate

Wolters Kluwer ha raggiunto l’accordo per l’acquisizione di Tagetik per 300 milioni di euro. 

L’acquirente è la nota azienda conosciuta per i servizi di informazione, specializzata nelle soluzioni per i professionisti del mercato health, fiscale, risk, compliance, finanziario e legale, mentre Tagetik (circa 450 dipendenti, con sede a Lucca e nel Connecticut) è fornitore di soluzioni software e di servizi di corporate performance management (CPM) per aziende di medie e grandi dimensioni, a supporto dei Chief Financial Officer, con a portafoglio strumenti di budgeting e per la pianificazione finanziaria e operativa, per i processi di consolidamento e chiusura e la predisposizione di modelli finanziari, analisi e reportistica.

Tagetik porta quindi in dote a Wolters Kluwer la sua suite modulare facilmente integrabile con i sistemi ERP di Sap, Oracle e Microsoft, già disponibile in modalità on-premise come in cloud e nella modalità ibrida.
Con l’acquisizione, soggetta alle consuete condizioni sospensive, Wolters Kluwer Tax & Accounting riunirà la propria offerta corporate con Tagetik per creare una nuova business unit che comprenderà le soluzioni di internal audit e TeamMate. A capo della neonata business unit, ci sarà Ian Rhind e gli attuali leader di Tagetik faranno parte del nuovo team di execution.

Tagetik
Tagetik – Una scheramata della suite CPM

Non solo, con l’acquisizione Wolters Kluver espanderà ulteriormente verso l’alto l’offerta delle proprie soluzioni con una copertura praticamente disponibile per aziende di qualsiasi dimensione.

E’ lo stesso parere espresso da Karen Abramson, CEO della divisione Tax & Accounting di Wolters Kluwer: “La combinazione di Tagetik e Wolters Kluwer Tax & Accounting rafforza la nostra offerta per il segmento dei CFO attraverso soluzioni fornite da un singolo provider che offrono una visione del performance business più chiara e completa. ]…[ In questo modo sfrutteremo le relazioni globali di Wolters Kluwer e con l’impegno di rafforzare ulteriormente ed espandere le soluzioni di Tagetik in tutto il mondo”.

Per Tagetik i benefici sono direttamente relazionabili alla nuova appartenenza a un gruppo di più ampio respiro, e quindi alla possibilità di ampliare il proprio pubblico a un numero maggiore di CFO, considerata la presenza di Wolters Kluwer (quotata ad Amsterdam e con 4,3 miliardi di euro di fatturato) in oltre 40 Paesi  con clienti in 180 nazioni.