Erp e CrmSoftware

Siav Archiflow Invoice Manager, siete pronti per la fatturazione ‘ibrida’?

Nel 1998 inizia la sua esperienza nel mondo IT in Mondadori e partecipa alla nascita di Web Marketing Tools di cui coordina la redazione. Redattore esperto di software per PC Magazine, e caporedattore di ComputerIdea, segue da circa 20 anni l'evoluzione del mondo hardware, software e dei servizi IT in un confronto continuo con le aziende leader del settore

Nell’ambito delle norme per la fatturazione elettronica, Siav propone un nuovo modulo per Archiflow. Con Invoice Manager ecco un hub per facilitare la gestione ibrida (carta/digitale)

Con l’arrivo del 31 marzo di quest’anno scade il periodo di proroga che l’Agenzia delle Entrate ha concesso per consentire alle aziende l’esercizio dell’opzione della fatturazione elettronica. L’opzione per questa tipologia tra privati può essere esercitata solo online e una volta esercitata devono essere trasmesse all’entro l’ultimo giorno del secondo mese successivo ad ogni trimestre, distintamente, le informazioni di tutte le fatture emesse nel corso del periodo d’imposta, quindi delle fatture ricevute e registrate, comprese le bollette doganali, al netto delle note di variazione (come riporta anche la documentazione Ipsoa). 

Archiflow - Scheda anagrafica
Archiflow – Scheda anagrafica

I vantaggi della digitalizzazione delle fatture sono evidenti, ancora di più quelli in ambito B2B, ma è importante farsi trovare pronti con la giusta dotazione software e, ovviamente, competenti. Siav per questo scopo ha predisposto il nuovo modulo di Archiflow, un vero e proprio hub multicanale proprio per la gestione delle fatture B2B. 

Archiflow è disponibile on premise come in cloud, comprende un motore BPM, per disegnare e gestire i workflow operativi, ed è disponibile un editor grafico per personalizzarli e programmarli. Inoltre riunisce Gestione Documentale e dei Processi, si integra con gli ERP, i sistemi CRM, i software di gestione del personale.

Ora il nuovo modulo, Invoice Manager, serve proprio come hub del documento . Da un’unica console si gestiscono tutti i processi di lavorazione delle fatture attive e passive, a seconda del canale, del loro formato. Invoice Manager è stato pensato per supportare il passaggio dalla gestione cartacea a quella della digitale e nelle gestioni ibride. 
L’utente dispone di un cruscotto grafico con una visione d’insieme sullo stato dei documenti, e può scegliere nel dettaglio del documento all’occorrenza, mantenendo il controllo sull’intero processo, anche nel caso di documentazione ibrida.

Siav Archiflow - la consolle di monitoraggio
Siav Archiflow – la consolle di monitoraggio

Il modulo, nel dettaglio comprende le seguenti funzionalità, anche nella modalità in outsourcing: servizio possibile anche per piccoli volumi di documentazione, Sla garantiti, delega a SIAV della gestione dei formati che potrebbero impattare sull’attuale organizzazione del lavoro (inoltre controllo conformità Xml rispetto a SdI,monitoraggio buon fine invio aSdI, e altri canali) , il vantaggio di un unico repository, trasmissione dati di fatturazione/nuovo Spesometro e gestione ricevute anche senza l’implementazione della fatturazione elettronica, archiviazione su sistema dei clienti oppure al portale SIAV, gestione della firma digitale, acquisizione delle fatture passive con classificazione dei documenti, in opzione anche la registrazione contabile delle fatture passive con i sistemi del cliente, conservazione digitale.