Software

Sap spinge i clienti verso le Soa

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Dal Sapphire di Berlino arriva una spinta per Netweaver e qualche anticipazione sul progetto Galaxy

Approfittando della user conference europea Sapphire, in corso di svolgimento a Berlino, Sap ha lanciato ai propri utenti nuovi stimoli verso un’evoluzione in direzione delle Soa, anche per sostenere la propria soluzione di integrazione applicativa Netweaver.

Per il secondo semestre di quest’anno, il big tedesco prepara il lancio di nuovi strumenti per la gestione dei processi e delle regole, sotto il nome in codice di progetto Galaxy. Questa tecnologia, in abbinamento all’ambiente di costruzione di applicazioni composite, farà leva sull’Enterprise services repository per integrare servizi Sap e non.

A livello mondiale, 10mila clienti sono ormai migrati verso Erp 6.0, che si appoggia a un’architettura Soa e sono state già effettuate circa 38.700 implementazioni su Netweaver (che integra lo strumento per i portali e permette di costruire applicazioni composite). Una volta passati all’Erp 6.0, i clienti possono evolvere al loro ritmo e vedranno proporsi vari package di migliorie funzionali, che potranno decidere di installare in funzione dei bisogni del momento.

Sap intende rafforzare anche i servizi e il supporto per aiutare le imprese nei loro progetti Soa. Uno “starter kit for enterprise Soa” è a disposizione gratuitamente per i clienti sulla rete Sap Developer Network, aperta dal vendor per favorire gli scambi fra utenti Netweaver.