Software

Sap frena su Business ByDesign

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

L’offerta di Erp come software-as-a-service avrà una diffusione più contenuta rispetto al previsto e non arriverà in Italia prima del 2009

Accanto all’annuncio dei risultati finanziari del primo trimestre, Sap ha comunicato che occorrerà più tempo del previsto per la diffusione di Business ByDesign, il proprio primo Erp in modalità Saas (software-as-a-service). Destinata alle Pmi da 100 a 500 dipendenti, la soluzione è disponibile oggi come test in sei paesi, ovvero Francia, Germania, Regno Unito, Stati Uniti, Cina e India. Secondo il quotidiano Frankfurter Allgemeine, il vendor avrebbe «cooptato» circa 150 clienti,ma era previsto che la diffusione si ampliasse progressivamente al resto del mondo nel corso dell’anno.

A livello commerciale, l’obiettivo iniziale era di raggiungere i 10mila clienti e un giro d’affari da un miliardo di dollari entro il 2010. Ma Sap ha fatto male i propri calcoli. Al momento, infatti, il big tedesco ha affermato che occorreranno dai dodici ai diciotto mesi in più per raggiungere questi obiettivi. In un primo tempo, gli sforzi saranno concentrati sui sei paesi già testati e non è previsto un allargamento della distribuzione prima del 2009. Ancor peggio, il numero di progetti avviati sarà senz’altro inferiore ai mille previsti in un primo tempo.

Le notizie sono state prese male dai mercati finanziari, mentre in Sap minimizzano, spiegando di voler puntare sulla buona qualità del prodotto e di non avere fretta. A quanto pare, la piattaforma sottostante di Business ByDesign è stata giudicata ancora troppo cara per assicurare una profittabilità su grande scala. Anche il recupero dei dati esistenti dai clienti non avviene in modo soddisfacente e la messa in opera complessiva è un po’ più complicata del previsto.

Alla luce delle difficoltà, Sap vuole lavorare fianco a fianco con i clienti-pilota, prima di passare a una diffusione su scala più ampia. Un eventuale flop sarebbe molot grave, visto che lo sviluppo del prodotto è già costato oltre 300 milioni di euro.