Data storageEnterpriseSoftware

Saas / 2 – Un sondaggio Blue Coat: solo un terzo delle aziende senza applicazioni Saas

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Un sondaggio di Blue Coat rivela un’ampia adozione di applicazioni Saas

Blue Coat Systems ha pubblicato i risultati di un sondaggio mirato a valutare l’utilizzo delle applicazioni Saas (Software-as-a-Service) basate su cloud computing . Il sondaggio, commissionato da Blue Coat, è stato condotto nel corso di Interop 2010, a Las Vegas, sottoponendo questionari a oltre 150 professionisti del networking e dell’IT .
Questi i risultati:
• Circa un terzo dei partecipanti (32%) utilizza cinque o più applicazioni Saas o altri servizi basati su cloud
• Il 54% utilizza due o più applicazioni Saas o altri servizi basati su cloud
• Solo un terzo (34 %) attualmente non utilizza applicazioni Saas o servizi basati sul cloud .

“Quando le aziende utilizzano applicazioni Saas o altri servizi basati sul cloud computing, devono necessariamente ridefinire le strategie di rete”, ha dichiarato Brian Ball, general manager della divisione Application Delivery Networking di Blue Coat Systems. “Se i servizi e le applicazioni cruciali si trovano all’esterno dell’infrastruttura aziendale, le organizzazioni devono prendere in considerazione nuovi approcci per identificare, assegnare priorità e accelerare il traffico critico e il percorso che questo deve compiere attraverso l’azienda. L’ottimizzazione della WAN tradizionale che non ottimizza le applicazioni Saas e i servizi cloud, e il backhauling del traffico Internet delle filiali sono soluzioni meno vantaggiose”.