Software

Rfid, un mercato destinato a diventare plurimiliardario

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Abi Research valuta nel 15% il tasso di crescita annuo del comparto fino al 2013

Il mercato mondiale dell’insieme di prodotti e soluzioni Rfid (Radio Frequency Identification), ovvero delle etichette elettroniche identificabili per radiofrequenza, dovrebbe generare un giro d’affari di circa 9,7 miliardi di dollari nel 2013. Secondo l’istituto di analisi americano Abi Research, il tasso di crescita annuo nel settore potrebbe attestarsi sul 15%, a partire dal 2008.

Secondo Abi Research, si tratta di un mercato molto solido, che sottende categorie e varianti di prodotto, tutte destinate ad avere un trend positivo, dopo una crescita già forte nel corso del 2007. L’ascesa tecnologica è sostenuta da pilastri industriali, come il costruttore aeronautico Airbus, che ha recentemente annunciato il proprio impegno nell’utilizzo della tecnologia Rfid per numerosi progetti nella supply chain come nelle operazioni di assemblaggio.

Per citare altri casi di grandi sostenitori, la catena commerciale Metro si è di recente interessata alle applicazioni della Rfid nella catena logistica, Più di recente, anche il Dipartimento americano della Difesa ha sostenuto l’utilizzo di Rfid. Secondo Abi Research, in futuro la crescita dipenderà da diverse fonti e applicazioni.