Software

Pronto Sbs 2008, il nuovo gestionale Windows per le Pmi

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Microsoft renderà disponibile nel secondo semestre il successore di Sbs 2003, declinato in differenti versioni

Totalmente adattata alle piccole strutture, la suite Windows Small Business Server di Microsoft raggruppa in un unico package un insieme di strumenti che permettono di mettere insieme gli elementi essenziali di un’infrastruttura informatica di media taglia. L’edizione Standard include il sistema operativo Windows Server, il server di posta elettronica Exchange e il tool di publishing intranet SharePoint Services.

Per dare un seguito all’ultima versione della suite, Sbs 2003 R2, uscita all’inizio del 2006, Microsoft progetta di lanciare la versione 2008 a partire dal secondo semestre di quest’anno. Ancora manca una data ufficiale per la disponibilità, ma sono già noti i prezzi e i dettagli delle differenti edizioni. Il vendor ha comunque iniziato a proporre sul proprio sito versioni preliminari di test (Release Candidate) in download, previa iscrizione al programma di beta test.

La novità principale della nuova versione risiede nell’introduzione, in complemento all’edizione Sbs 2008, di una distribuzione destinata alle imprese di media taglia (da 75 a 300 dipendenti) , battezzata Windows Essential Business Server (EBS) 2008. Rispetto alla classica versione per le piccole aziende, Ebs integra soluzioni software aggiuntive, come un tool di amministrazione e di gestione del parco (System Center Essential 2007), un gateway di sicurezza (Isa Server 2006) e un package antivirus-antispam (Forefront).

L’edizione Sbs 2008 Standard includerà Windows Server 2008 (uscito autonomamente nel febbraio scorso), Exchange 2007, SharePoint Services 3.0 e il connesso servizio di aggiornamento Windows Server Update Services 3.0. In attesa di Hyper-V, previsto in uscita in agosto, i clienti di Sbs 2008 potranno disporre dell’opportunità di aggiornamento gratuito di Sbs 2008.

L’edizione Premium includerà anche Sql Server 2008, anch’esso previsto in uscita nel secondo semestre. Su questa versione, inoltre, sarà possibile installare l’Os server su due macchine distinte, in modo da ripartire i task. Ciò non era possibile con la precedente release Sbs 2003.

Il prezzo pubblico di Sbs 2008 Standard supera di molto quello dell’omologa Sbs 2003 e raggiunge i 1.089 dollari (contro i 600 della precedente). Per converso, il costo della licenza di accesso utente (Client Access License) è in ribasso e, soprattutto, possono essere acquistate singolarmente a 77 dollari, mentre in precedenza erano disponibili solo in pacchetti da cinque (a 500 dollari).