OfficeSoftware

Perché Google lancia la Inbox intelligente di Gmail

Giornalista. Ha collaborato con TechWeekEurope IT fin dal suo inizio

Follow on: Google +

La Priority Inbox di Gmail, presto disponibile, aiuta gli utenti a scegliere le email più importanti. “Vogliamo permettere alle persone di mantenere un livello sano di email nella loro inbox”. Lo spiega a eweekeurope.it Xen Lategan, Regional Lead for Google Enterprise Sales Engineering.

Per l’email aziendale e personale l’ultima frontiera di sviluppo sembra ormai essere quella dell’organizzazione e della gestione delle priorità all’interno dell’inbox sempre più affollata di messaggi. La pulitura dallo spam non basta.

Anche Google pensa di offrire uno strumento di questo tipo nella consueta versione beta. Il suo nome anglosassone è Priority Inbox e richiede che l’utente accetti di farsi riorganizzare la posta in entrata attraverso i filtri e i criteri automatici messi a punto dai tecnici di Google e poi risintonizzati dall’utente secondo le sue priorità.
L’estensione delle funzionalità è frutto di un ampio test all’interno di Google e sarà disponibile sia per gli utenti privati di Gmail sia per quelli delle organizzazioni e delle aziende che utilizzano le Google Apps. Alla base della Gmail Priority Inbox sta un algoritmo che in maniera automatica seleziona i messaggi come importanti utilizzando diversi criteri come la frequenza di comunicazione con gli interlocutori ( via email o via chat) o le parole chiave che compaiono con più frequenza nei messaggi letti dall’utente. I messaggi sono poi organizzati in sezioni secondo diverse priorità e con la visualizzazione da 5 a 50 messaggi per categoria. L’utente può “aiutare” il sistema nel filtrare certi messaggi come importanti. Nel contempo il sistema “impara” a conoscere quello che l’utente considera importante


Ma come spiega a Eweekeurope.it Xen Lategan , Regional Lead for Google Enterprise Sales Engineering, l’applicazione è un‘estensione del motore antispam e tutti i dati dell’utente e le sue attività di prioritizzazione della posta restano private all’interno del suo account senza nessuna condivisione verso l’esterno.