OfficeSoftware

Documenti nel cloud anche con Word

Le Web App di Office 365 non sono l’unico modo per condividere documenti con colleghi e collaboratori sfruttando il cloud. Si può fare anche dalle applicazioni Office tradizionali. Vediamo un esempio con Microsoft Word 2010

In un precedente articolo abbiamo imparato ad accedere al Sito del Team, ovvero a quell’area di Office 365 condivisa con  collaboratori e colleghi in cui poter creare, modificare e consultare documenti di lavoro comuni. In quell’occasione avevamo utilizzato le Web Apps, ovvero al versione cloud delle corrispettive applicazioni di Office. Ora invece scopriamo come ottenere lo stesso risultato, ma servendosi di una tradizionale versione di Office, regolarmente installata sul nostro pc dell’ufficio.

Salva da Word a SharePoint

Immagine 1 di 5



Dopo aver completato la stesura del documento di testo, apriamo il menu File, quindi clicchiamo sul Salva e invia e dalle relative opzioni scegliamo Salva in SharePoint.
A questo punto dobbiamo scegliere il percorso per il salvataggio del file. A differenza di quanto siamo soliti fare, la destinazione non sarà una cartella del computer in uso, ma il server remoto che ospita il nostro account di Office 365. Per far questo clicchiamo su Cerca percorso.