OfficeSoftware

Achab BackupAssist Desktop, dati al sicuro da ogni postazione

Oltre il backup di rete, Achab propone alle aziende una soluzione per non perdere un file, come un’intera immagine di sistema, con la possibilità di salvare i dati anche in cloud

Nel catalogo di software al servizio delle aziende il distributore Achab propone anche BackupAssist Desktop. Si tratta di una soluzione pensata appositamente per non perdere mai non solo il lavoro che viene regolarmente salvato sui server, in tempo reale o con il backup quotidiano, ma anche i file del lavoro corrente, quelli per esempio che si lasciano sul desktop del client, perché si useranno di frequente per un paio di giorni e che proprio per questo sono i più importanti da avere pronti in un determinato momento. A tutti gli effetti BackupAssist Desktop è una versione ridotta delle possibilità offerte da BackupAssist.

BackupAssist Desktop offre backup e restore sui file di un pc, come su singoli specifici file, e proprio per la natura del software si presenta come un applicativo semplice da usare, ideale anche per chi ha adottato una soluzione di backup sulla propria infrastruttura di rete. Pensate alla rottura improvvisa di un disco, o all’inagibilità del vostro primo SSD arrivato a fine vita, o ancora a quel clic di troppo che ha infettato il pc con un CryptoVirus, rendendolo del tutto inutilizzabile. Achab con questa soluzione permette di avere sempre il backup aggiornato all’ultimo momento in cui si era operativi, con piena visuale sullo stato di salvataggio dei dati. Allo stesso modo si può tornare operativi recuperando dati e applicazioni.

BackUpAssist Differenze tra le due versioni
BackUpAssist Differenze tra le due versioni

L’utilizzo del software prevede la disponibilità di una consolle centralizzata (disponibile anche tramite un’app da mobile), che permette il monitoraggio di più installazioni, con le procedure guidate per condurre l’utente, anche quello meno esperto a impostare e prendere conoscenza delle criticità di un backup.

BackupAssist Desktop, come accennato, funziona sia permettendo la selezione di singoli file (File Protection Backup), sia scattando la classica istantanea di tutto il sistema per i casi di ripristino completo (System Protection Backup), sia entrambe le soluzioni insieme. I backup generati possono essere trasferiti su un altro disco della stessa macchina ma ancora meglio su NAS o su un disco esterno e infine in una sede remota, i dati, grazie alle funzioni di replica possono essere salvati anche in cloud, ma a partire dal primo backup di salvataggio su unità fisica onpremise. L’esito del backup viene notificato semplicemente con un’email.