Software

Finalmente pronto Dynamics Crm Online

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

L’offerta on demand di Microsoft rappresenta un attacco diretto a Salesforce.com e Oracle Siebel

Ci è voluto un po’ di tempo, ma oggi Microsoft è finalmente pronta con la propria offerta di software applicativo on demand, che ora si traduce nella generale disponibilità di Dynamics Crm Online. Il servizio software per la gestione di contatti, informazioni di vendita e sforzi di marketing è offerto in forma di abbonamento e ospitato presso i data center del vendor, usando un’architettura multi-tenant. La disponibilità fa seguito a mesi di test compiuti su un campione di 500 clienti.

Microsoft prova a contrastare soprattutto Salesforce.com sia sul fronte del prezzo che delle capacità di storage. La versione base, battezzata Professional, costa 44 dollari al mese per utente ai quali però si aggiungono altri 39 dollari al mese per il primo anno. La tariffa include 5 GB di dati memorizzabili per organizzazione e la possibilità di personalizzare i workflow. La versione Professional Plus costa invece 59 dollari per utente al mese, con 20 GB di storage e ulteriori possibilità di personalizzazione, oltre alla sincronizzazione dei dati contenuti in altri sistemi. Gli utenti possono accedere all’applicazione usando Outlook o un browser Web come interfaccia.

Come termine di paragone sul mercato Usa, la versione Professional di Salesforce parte da 65 dollari al mese per utente con 1 GB di storage per organizzazione.
Il player di riferimento in questo specifico settore ha obiettato in passato che Dynamics Crm, fin qui disponibile solo in forma di abbonamento online via rivenditori (offerta Dynamics Crm Live), difetta in caratteristiche e funzionalità tipiche del software online. Gartner ha fin qui messo nella casella dei leader solamente la stessa Salesforce e Oracle Siebel Crm, mentre Microsoft è stata collocata fra gli sfidanti. L’analista ritiene che la nuova offerta possa attrarre aziende già votate al software Microsoft, mentre nota l’assenza di alcune funzionalità “best-of-breed” e connettori che si integrino efficacemente con i sistemi Erp di Sap o Oracle.