Software

Ecco i piani di rilascio di Microsoft per Office 2010. In maggio per le aziende

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

La prima versione completa di Office 2010 sarà rilasciata da Microsoft alle aziende il 12 maggio. Ai consumatori un mese dopo

Microsoft rilascerà la versione completa di Office 2010 prima alle aziende , il 12 maggio prossimo,e poi , circa un mese dopo, ai consumatori che potranno così disporre della nuova versione della suite di produttività individuale più diffusa. Microsoft ha indicato che Office 2010, SharePoint 2010, Visio 2010 e Project 2010 sono in perfetto orario per la consegna in produzione , la cosiddetta release to manufacturing, nel prossimo mese di aprile. Come indicato più volte  , Office 2010 prevede anche l’accesso alle versioni ridotte di Word, Excel, PowerPoint e One Note in versione cloud nell’intento di sfidare altri servizi online primo fra tutti Google Apps.  
“ Per le aziende lanceremo a livello mondiale l’insieme dei prodotti 2010, compresi Office, SharePoint, Visio e Project , il 12 maggio”, ha scritto Jevon Fark , senior marketing manager per Office in un post suil blog Microsoft Office 2010 Engineering. “Per i consumatori, Office 2010 sarà disponibile on line e al dettaglio in giugno. Fino a quel momento è disponibile la beta di Office 2010”.

Le prime versioni beta di Office 2010 e degli altri nuovi prodotti, compresi Office Mobile 2010 e Office Web Apps sono state rilasciate nel novembre scorso. Sono stati coinvolti milioni di utenti. La novità più radicale della suite 2010 rispetto in un’applicazione tradizionalmente legata al desktop è la componente cloud based. Gli utenti di Windows Live potranno accedere via browser a una versione ridotta di Word, Excel, PowerPoint e One Note. .