Software

Cisco rinnova per i data center

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Appliance di sicurezza e ottimizzazione per i servizi WAN all’interno del Cisco Unified Computing System. In questo modo Cisco aggiorna la sua offerta di soluzioni di switching e virtualizzazione per i data center

Cisco aggiorna la sua offerta di soluzioni di switching e virtualizzazione per i data center. Unified Network Services combina una serie di prodotti virtuali: in particolare un Virtual security gateway (VSG) e virtual Wide Area Application Service (vWAAS).

VGS che trae giovamento dalla piattaforma Nexus 1000V è un’appliance virtuale progettata per fornire policy di sicurezza a livello delle virtual machine all’interno e attraverso le VLAN e le piattaforme server condivise, nell’ambito del data center. Cisco ha venduto oltre 60 mila licenze dello switch virtuale Nexus 1000V.
I servizi virtuali vWAAS vengono distribuiti attraverso un’appliance virtuale che opera sull’hypervisor VMware ESX/ESXi o sui server X86 del Cisco Unified Computing System. Questa soluzione accelera la disponibilità delle applicazioni nelle infrastrutture virtuali e cloud private. Permette ai fornitori di servizi cloud computing di offrire rapidi servizi di ottimizzazione WAN con minime configurazioni di rete.
In tema segnaliamo anche la partnership con Citrix per la virtualizzazione del desktop.

Sin dal lancio ufficiale avvenuto un anno fa,  Cisco ha consegnato il suo Unified Computing System ad oltre 1.700 clienti.