Software

BumpTop è l’ultima di una serie di acquisizioni di Google

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Google interessata al desktop 3D di BumpTop: non solo stilo , ma anche multitouch

E anche Google pensa in 3D. Google ha infatti acquistato BumpTop, che abilita l’uso di desktop 3D multitouch sui computer Windows e Mac. Insomma vengono portate sui desktop le tecnologie di interfaccia rese popolari da Apple su iPhone e da Google su Android. BumpTop utilizza una tecnica di visualizzazione dei documenti che li impila e li mescola come se fossero carte su un tavolo da gioco.  
L’applicazione originale è stata creata per un uso con uno stilo. La società ha poi aggiunto il multitouch lo scorso settembre che permette di spostare ,fare zommate e accedere ai documenti con le dita. Secondo gli esperti la tecnologia di BumpTop riveste notevole interesse per Google che da più parti viene indicata come al lavoro per costruire un tablet PC su Android che rivaleggerà con iPad.
A questo punto diventa lunghissima la lista delle aziende acquistate da Google dallo scorso agosto: On2 Technologies ( codec video ), Teracent ( pubblicità ), AppJet ( collaboration), Aardvark ( motore di ricerca), ReMail ( email mobile), Docverse ( collaboration), PicNik ( photo editing), Plink ( ricerca visiva), Agnilux ( chip) e LabPixies ( giochi).
Senza contare la più costosa di tutte, AdMob, ancora in fase di approvazione dalla FTC americana.