Software

BlackBerry Protect ritrova i BlackBerry persi o rubati

La nuova applicazione consente il blocco e la cancellazione del device da remoto, ma anche la localizzazione in caso di furto o smarrimento. BlackBerry Protect sarà disponibile gratuitamente per gli smartphone di RIM

RIM ha presentato una nuova applicazione disponibile a breve per i propri smartphone: BlackBerry Protect consente di elevare il livello di sicurezza del device sia durante l’utilizzo, sia in caso di smarrimento o furto. Le funzionalità più significative afferiscono a tre aree: il backup dei dati, il ripristino del telefono e la sua localizzazione.

Non appena installata l’applicazione si potrà immediatamente procedere con il backup dei dati (contatti, calendario, bookmark etc…) e decidere la frequenza dei successivi salvataggi in modo tale che il sistema li esegua in maniera automatica. SI tratta di backup di tipo incrementale: ciò significa che ogni volta vengono aggiornati solo i dati nuovi o modificati, riducendo così notevolmente il tempo necessario a completare l’operazione. Un’altra funzionalità farà felici coloro cui capita spesso di lasciare il BlackBerry nelle tasche dei vestiti o in luoghi nascosti alla vista: accedendo al portale Web di BlackBerry Protect è possibile far suonare il proprio smartphone al massimo del volume per un minuto, anche se era stato impostato il profilo silenzioso.

BlackBerry Protect web portal, la piattaforma online per gestire da remoto le impostazioni di sicurezza sul proprio smartphone

Se invece il BlackBerry è stato perso o – peggio ancora – rubato, si può ricorrere ad un altro servizio:  dal portale web si potrà impostare una password in modo tale che chi venisse in possesso del telefono non possa accedere ai dati che contiene. E’ anche possibile visualizzare sul display del telefono le informazioni che consentano, a chi lo dovesse trovare, di contattare il legittimo proprietario. Inoltre, sfruttando il ricevitore GPS integrato nello smartphone, sarà anche possibile localizzare il telefono con buona approssimazione.

Come ultima risorsa, nel caso il recupero del BlackBerry fosse inattuabile, si potrà ricorrere da remoto alla completa cancellazione di tutti i dati salvati, sia nella memoria interna, sia nella scheda microSD. Un’ultima funzionalità riguarda il trasferimento guidato dei dati contenuti in un device verso un nuovo smartphone: situazione classica è l’acquisto di un nuovo BlackBerry sia perché si è smarrito quello vecchio, sia perché si è deciso di acquistarne un modello differente. In entrambi i casi con BlackBerry Protect e utilizzando il portale Web ad esso associato, si potrà ripristinare tutte le informazioni personali in modo sicuro.