Sicurezza

VMworld 2010: la sicurezza del cloud per Vmware ed EMC-RSA

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

La gestione della sicurezza negli ambienti virtuali arriva in profondità con vShield e una soluzione di gestione delle policy di RSA

Soluzioni di sicurezza in luce a VMworld 2010 e provengono da VMware stessa e da EMC- RSA. VMware ha annunciato una serie di prodotti che adeguano la sicurezza degli ambienti virtuali sul perimetro e al centro dei sistemi IT. vShield Edge, vShield App e vShield Endpoint consentono protezione antivirus, load balancing e firewallling nei sistemi cloud. L’obiettivo è di integrare questi strumenti di sicurezza in modo che lavorino insieme al meglio su dispositivi fisici e virtuali. Anche Paul Maritz, Ceo di VMware, ha ammesso che la sicurezza è uno dei nodi centrali da risolvere all’interno dei sistemi cloud.

Anche EMC, che controlla Vmware , ma dispone di una divisione specifica per la sicurezza ( RSA) ha messo a punto una nuova offerta che prevede strumenti di sicurezza e compliance per gli ambienti virtualizzati. RSA Solution for Cloud Security and Compliance permette alle aziende di mettere all’opera le policy di sicurezza all’interno dei sistemi virtualizzati con VMware. La soluzione – indica EMC – è solo il primo passo per dare ai clienti fiducia e capacità per estendere i sistemi in produzione in ambiente Vmware verso la gestione delle applicazioni critiche su infrastrutture cloud.