EnterpriseSicurezzaSoftware

Intel e Nokia uniscono le piattaforme software per terminali mobili. Da Moblin e Maemo nasce MeeGo

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Intel Corporation e Nokia uniscono Moblin e Maemo per creare MeeGo , una piattaforma software basata su Linux che supporterà diverse architetture hardware per un’ampia gamma di dispositivi, inclusi computer mobile tascabili, netbook, tablet e sistemi di infotainment .

Intel e Nokia uniscono le rispettive piattaforme operative Moblin e Maemo. Questa iniziativa di convergenza, che prende il nome di MeeGo, creerà una piattaforma unificata basata su Linux che potrà funzionare su diverse piattaforme hardware attraverso un’ampia gamma di dispositivi informatici, inclusi computer mobile tascabili, netbook, tablet, televisori e sistemi di infotainment. Nokia e altri produttori presenteranno nel corso dell’ anno i primi dispositivi basati su MeeGo.

QT sarà l’ambiente di sviluppo di MeeGo che si basa sul sistema operativo core Moblin. Utilizzando QT gli sviluppatori possono sviluppare contemporaneamente applicazioni per un’ampia varietà di dispositivi piattaforme, distribuendole sia attraverso l’Ovi Store Nokia (guarda il video in italiano Ovi Store su Nokia N97) che l’AppUp Center di Intel. Gli sviluppatori possono iniziare immediatamente a scrivere applicazioni in Qt per MeeGo. MeeGo sarà ospitato dalla Fondazione Linux e sarà gestito secondo le best practice del modello di sviluppo open source. La prima release di MeeGo è prevista per il secondo trimestre del 2010. Intel e Nokia invitano i membri delle rispettive Maemo.org e Moblin.org a partecipare alla community comune MeeGo.com.

Come si legge in un comunicato: “ MeeGo fonde Maemo e Moblin per creare una piattaforma aperta per architetture multiple di processori. La piattaforma si basa sulle capacità del sistema operativo core Moblin e sulla sua potenzialità di supportare un’ampia gamma di dispositivi, unita al successo di Maemo nel settore mobile, all’applicazione Qt ampiamente adottata, e al framework di interfaccia utente per gli sviluppatori di software. MeeGo inoltre fonde i forti ecosistemi di applicazioni Maemo e Moblin e le comunità open source. Per gli sviluppatori MeeGo amplia la gamma di segmenti di dispositivi target per le loro applicazioni. L’utilizzo di QT per lo sviluppo delle applicazioni significa che potranno scrivere le applicazioni una volta sola e distribuirle su MeeGo e altre piattaforme, come ad esempio Symbian”.

Ovi Store sarà il canale attraverso cui verranno commercializzati le applicazioni e i contenuti di tutti i dispositivi Nokia, inclusi quelli basati su MeeGo e Symbian, e il Forum Nokia fornirà supporto agli sviluppatori per tutte le piattaforme dei dispositivi Nokia. Attraverso l’AppUp Center di Intel verranno commercializzati i dispositivi MeeGo basati su Intel di altri produttori e il programma Atom Developer Program fornirà supporto per le applicazioni per dispositivi di diverse categorie.

Questa iniziativa rafforza la partnership tra Nokia e Intel ed è il risultato di un’ampia collaborazione strategica tra le due aziende annunciata nel giugno 2009.