Sicurezza

Il panorama della sicurezza di rete nel nuovo Midyear Security Report di Cisco

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Il Security Report di Cisco illustra pratiche di sicurezza per potenziare e preservare
il vantaggio competitivo delle aziende

Secondo il nuovo Cisco 2010 Midyear Security Report, le aziende devono cambiare la propria visione in ambito sicurezza e far si che le loro reti così come le informazioni vitali aziendali siano protette dalle minacce alla sicurezza, oggi più che mai sempre più evolute.  Lo sviluppo crescente del social networking, la proliferazione di dispositivi mobili connessi alla rete e la virtualizzazione stanno modificando il panorama della sicurezza. Il risultato è che i professionisti d’impresa devono reagire immediatamente per proteggere la reputazione dell’azienda e mantenere il proprio vantaggio competitivo.

La ricerca Cisco Security Intelligence Operations ha riscontrato che il 7% del panel di utenti globali analizzato che accede a Facebook spende mediamente 68 minuti al giorno giocando al popolare gioco “FarmVille”. Sebbene la perdita di produttività non sia una minaccia alla sicurezza, i cyber criminali stanno sviluppando nuovi modi per veicolare malware attraverso questi giochi. Il 50% degli utenti ha ammesso di ignorare le policy aziendali che proibiscono l’utilizzo degli strumenti di social media, e il 27% ha dichiarato di cambiare le impostazioni dei dispositivi aziendali per accedere ad applicazioni proibite. Lo spam è in continuo aumento.Nonostante recentemente siano state bloccate numerose attività criminali di spam, nel 2010 il volume mondiale di spam dovrebbe crescere di oltre il 30% rispetto ai livelli del 2009.
I social networks sono l’obiettivo migliore dei cyber criminali, con un numero sempre maggiore di attacchi. Il report include numerosi altri dati e conclude con alcune raccomandazioni per aiutare le aziende a potenziare i livelli la sicurezza. Le aziende dovrebbero:
o Rafforzare le policy per l’accesso alle applicazioni e ai dati che risiedono su sistemi virtualizzati
o Stabilire limiti rigorosi per l’accesso ai dati aziendali o Definire policy aziendali formali per la mobilità
o Investire in strumenti per gestire e monitorare le attività nel cloud
o Fornire ai dipendenti delle regole sull’utilizzo dei social media in ambito lavorativo.