Sicurezza

Il modello IAM di CA Technologies diventa cloud based

Silicon è il sito di tecnologia dedicato alle strategie delle aziende IT che cavalcano i nuovi trend di mercato, dal cloud computing alla virtualizzazione, dal mobile al byod. Analisi, approfondimenti, prove di app e prodotti, oltre alle notizie quotidiane, fanno di Silicon l’appuntamento giornaliero per i manager che vogliono capire come la tecnologia possa aiutarli nel fare business. Su queste tematiche Silicon realizza interviste agli attori del mercato e reportage dai principali eventi, sia in Italia sia all’estero.

Anche erogazione di servizi di sicurezza alle aziende nelle prospettive di CA Technologies

CA Technologies ha da poco svelato i suoi piani per una suite di prodotti che premettano ai dipartimenti IT di gestire i servizi cloud in essere le grandi organizzazioni .Le acquisizioni di 3Tera , Oblicore e Nimsoft sono considerati in CA elementi chiave per l’integrazione delle capacità cloud e Saas nel portafoglio di offerta della società . Nel settore più specifico della sicurezza CA Technologies offre soluzioni di Identity & Access Management e Access Control che a loro volta sono in grado di accelerare l’adozione del cloud computing e dell’erogazione delle applicazioni in modalità Saas eliminando quella che spesso la clientela considera come la principale barriera all’adozione delle nuove tecnologie. La nuova proposta DLP viene poi giudicata come fondamentale nell’evoluzione delle capacità di IAM di controllare non solo gli accessi e le identità , ma anche il modo di utilizzare le informazioni.

La nuova strategia di CA , partita da poco , riguarda l’estensione delle sue soluzioni di sicurezza verso gli ambienti cloud based. Il marketing aziendale propone un approccio alla fornitura di sicurezza secondo tre prospettive:
• To the cloud – estensione della sicurezza aziendale ai servizi cloud
• For the cloud – fornitura di capacità di sicurezza IAM ai provider di servizi cloud
• From the cloud – sistemi e servizi per la fornitura di sicurezza in modalità as a service a partire dal cloud.
Questi ultimi servizi , che vanno dalla strong authentication , alla federation al SSO, sono quelli che più attirano l’interesse di CA perché di rivolgono a un mercato di utenza costituito da imprese di dimensioni medio piccole, le meno esperte e le più caute verso un approccio di tipo cloud alla gestione della sicurezza.

CA è al lavoro per realizzare dopo l’estate e comunque entro fine anno una proposta di servizi IAM erogati alle aziende dal cloud tramite provider, ma non esclude esplicitamente un suo ingresso nella fornitura diretta di questo tipo di servizi integrandoli anche con quelli di controllo delle informazioni per le applicazioni erogate in modalità Saas. CA Technologies ha messo a punto un prototipo di portale per la gestione delle identità e degli accessi ( amministrazione), ma anche per il provisioning delle applicazioni alle utenze .